Narrativa italiana Libri per ragazzi La bambina della sesta luna
 

La bambina della sesta luna La bambina della sesta luna

La bambina della sesta luna

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Una ragazzina di nome Nina abita a Madrid con le zie Andora e Carmen, e con i suoi animali, Adone, un alano nero, e Platone, un gatto arancione trovato per strada. I suoi genitori, Vera e Giacomo, sono ricercatori e lavorano in un'altra città, per un'agenzia che studia la vita aliena. Mentre la zia Carmen si dimostra buona con lei, Andora fa di tutto per rendere la vita della ragazzina un inferno, impedendole addirittura di parlare con l'amato Nonno Misha. Un giorno le viene portata una lettera da parte del nonno, che la invita a raggiungerlo al più presto a Venezia. Nella notte seguente giunge una telefonata da Venezia: Ljuba, la tata del nonno, comunica che il professor Misha è stato trovato morto a Venezia. Nina, disperata, va a Venezia con Adone e Platone per la lettura del testamento, per il funerale del nonno e per scoprire cosa era successo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 5

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
3.4  (5)
Contenuto 
 
3.8  (5)
Piacevolezza 
 
4.4  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La bambina della sesta luna 2013-08-07 15:18:10 Sam93
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Sam93 Opinione inserita da Sam93    07 Agosto, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La mia infanzia

Quando ho letto questo libro, non avrò avuto più di 10 anni. L'ho amato. è stato uno dei primi libri veri e propri che io abbia letto, coinvolgendomi dalla prima all'ultima pagina.
Sicuramente in parte perchè ero piccola, adesso quello stile cosi semplice non mi piacerebbe più, lo troverei poco adatto a una lettura, di qualunque genere. Ma erano cose a cui non facevo caso allora e proprio per questo lo stile ha 4 stelline: se un libro scritto cosi mi ha coinvolta, significa che è riuscito nel suo intento, nonostante non sia uno stile perfetto.
Inoltre, il contenuto è originale e a tratti divertente (nonostante la storia sia molto cupa, strappa dei sorrisi), soprattutto per quanto riguarda l'idea del viaggio in terre e luoghi lontani. Tutto avviene grazie all'alchimia, che è l'unico elemento di magia nel libro e che ho sempre apprezzato particolarmente. L'altra "magia" presente (se cosi la vogliamo definire) è quella dell'amicizia. Un'amicizia che li unirà e che sarà capace di condurre i quattro ragazzini molto lontano. Credo che siano grandi insegnamenti da dare ad un bambino: inoltre, sono temi affrontati in maniera non banale.
La trama è semplice, fila molto bene, rendendo la lettura piacevole e distensiva, mai noiosa. I pochi colpi di scena sono sempre ben articolati.
Una nota anche sull'edizione della Giunti: da piccola pensavo fosse una meraviglia, con quei disegni che facevano sempre vedere i personaggi, erano fatti cosi bene! Non so quanto tempo ho passato a cercare di riprodurli, ma non mi sono mai riusciti. Ancora oggi penso che quell'edizione sia fatta benissimo: i disegni rendono tutto più leggero, un intermezzo nei momenti di paura che un bambino può provare, senza contare che sono proprio belli da vedere! Cosi come il segnalibro staccabile è stupendo, dovrei ancora averli qui da qualche parte... Anzi, già che ci sono, vado e lo cerco!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi è molto giovane, o si corre il rischio di non apprezzarlo a pieno
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
La bambina della sesta luna 2012-10-21 18:51:25 Venenix
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Venenix Opinione inserita da Venenix    21 Ottobre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Questione di alchimia

Pochi giorni fa stavo facendo le pulizie d'autunno [sì, ci sono anche quelle!] e, giunta a fine giornata, avevo deciso di dare anche di dare un nuovo ordine alla mia libreria.
E adesso mi trovo qui, a fare la recensione di una tetralogia che non riesco proprio a togliermi dalla testa da quando ero piccola. Come quasi tutti i bambini, non sono solo cresciuta a Pan di Via ed Harry Potter, c'era anche un personaggio nato da una penna italiana a farmi compagnia :)
Sto parlando de La Bambina della Sesta Luna, il primo di quattro libri, scritto dall'autrice Moony Witcher.
Devo essere sincera: da piccola semplicemente ADORAVO questo libro, ogni volta che pensavo al mio futuro dicevo: "Voglio fare Nina!". Penso che sia in quel preciso momento in cui ho scoperto cosa voleva dire la parola "dipendenza". Adesso, a 19 anni, l'ho riletto e potevo ancora sentire in lontananza la magia, i colori e i sapori di quella Venezia magica che effettivamente non mi aveva mai lasciata! Ma sono solo ricordi.
Mi sono accorta, con grande tristezza, che ciò che avevo adorato aveva perso quel qualcosa, un particolare qualcosa, che non avrei mai più colto. Sì, perché quando sei piccola, quando la tua innocenza è talmente forte da far provare tenerezza, non te ne importa niente dello stile, del linguaggio, e cosa importava delle parole difficili?, c'era mamma lì vicino che ti aiutava; la cosa importante era quello che c'era scritto, quanta magia poteva mostrarsi in quelle semplici parole e quanto lontano ti potevano portare. Quando sei una lettrice matura e piena di passione, sai riconoscere uno stile che rasenta la perfezione da uno mediocre o migliorabile; lo stile e il linguaggio diventano ciò che più conta, perché è grazie a quei due fattori che la storia cresce e si fa grande e può portarti lontano.
E' scritto in modo semplice, la storia è molto apprezzabile, è un fantasy che spazia molto, ma purtroppo è una lettura limitata da un rating d'età. Non me la sentirei di consigliarla ad un adulto, perché questi libri hanno quel qualcosa che noi adulti non possiamo afferrare, non più almeno. Sono ricordi che, a malincuore, devono rimanere ricordi.
E' comunque un libro che sicuramente leggerò ai miei figli perché anche loro sentano la magia che scorre in queste parole :)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
La bambina della sesta luna 2012-08-09 12:40:17 _sectumsempra
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
_sectumsempra Opinione inserita da _sectumsempra    09 Agosto, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Come cominciò il mio amore per i libri

Non posso non dare voti alti a questo libro dato che, anche nel mio caso, è stata la lettura della mia infanzia. Grazie alla bambina della sesta luna ho scoperto il mio amore per i libri, è stato il primo, vero libro che ho letto e non lo scorderò mai.
Tutta la saga ha un posto d'onore nella mia libreria e, quando mi viene nostalgia, prendo un volume e leggo una pagina a caso. E' incredibile come fossi appassionata di questa saga. Insieme alla mia migliore amica di un tempo prendevamo appunti sull'alchimia proprio come faceva Nina e sognavamo di andare a Venezia e di vivere avventure proprio come lei.
La storia è perfetta per i bambini, ma può essere benissimo apprezzata a tutte le età. Volare con la fantasia è un concetto che gli adulti di oggi dovrebbero rendere sempre più loro perchè esistono altri mondi al di fuori della realtà dove ci si può rifugiare anche solo per qualche istante, il tempo di sfuggire dagli affanni del nostro mondo.
Moony Witcher ha creato un universo meraviglioso trasmettendo ai bambini molti insegnamenti importanti.
Personalmente classifico questo libro come un racconto si per bambini ma che può benissimo essere letto e apprezzato a tutte le età, un po' come Le Cronache di Narnia o Una Serie di Sfortunati Eventi.
Concludo dicendo solo: grazie, Nina.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
La bambina della sesta luna 2010-12-27 16:05:08 darkala92
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
darkala92 Opinione inserita da darkala92    27 Dicembre, 2010
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il libro della mia infanzia...

Non dimenticherò MAI questo libro. E' stato proprio quello che mi ha rivelato l'amore per la lettura, acquisendo poi, successivamente, le capacità di leggere, capire e interpretare ciò che i libri rappresentavano.
Lo lessi quando avevo, credo, 10anni e lo divorai nel vero senso della parola! é un libro che ancora conservo, e che è un ricordo della mia infanzia!!

Una lettura per bambini favolosa, tant'è che il mio interesse per il mistero credo sia nata proprio con questo libro; oppure è stata la molla che ha permetto a questa mia passione di emergere. Chissà! :D

E' un ottimo libro! :D Quanti ricordi...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
01
Segnala questa recensione ad un moderatore
La bambina della sesta luna 2010-07-06 14:37:55 piero70
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
piero70 Opinione inserita da piero70    06 Luglio, 2010
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una osservazione

Una lettura leggerissima, poco approfondita.
Che non dà troppo da pensare. Indirizzata a un pubblico molto giovane di sicuro.
Ha parecchio di già letto e quindi a volte si ha una sensazione di "déjà lu", ma alcune trovate sono tutto sommato originali.
Da leggere solo se si è decisamente amanti del genere e parecchio in crisi di astinenza.
Per finire una "leggera critica" a chi ha inserito la scheda. E' il riassunto die libri con tanto di finale...
Andiamo... Se pure ci si svela come va a finire...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri