Morte innaturale Morte innaturale

Morte innaturale

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Kay Scarpetta è alle prese con la sua indagine più rischiosa. Dopo aver ricevuto un oscuro e terribile messaggio elettronico, scopre infatti di essere il bersaglio numero uno di un folle "untore" capace di diffondere le più orrende malattie attingendo a un sofisticato arsenale di armi batteriologiche. Deadoc, il Dottor Morte, sta cercando di contagiare l'umanità con un virus misterioso, peggiore del vaiolo. E dopo aver terrorizzato Kay con messaggi e immagini di inaudita violenza, riuscirà ad arrivare tanto vicino a lei da inocularle il virus... Sarà in grado la dottoressa-poliziotto più famosa del mondo di penetrare nella mente malata di Deadoc e fermarlo? O cadrà vittima di un raffinato carnefice sospinto da un odio tanto brutale quanto insensato? Scoprirlo significherà trattenere il fiato insieme a lei. Fino all'ultimo, senza nessuna certezza.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Morte innaturale 2018-06-24 21:15:36 mariaangela
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
mariaangela Opinione inserita da mariaangela    24 Giugno, 2018
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Cambio di marcia…e non solo.

Un nuovo terribile caso coinvolge Kay, capo medico legale della Virginia e consulente anatomo-patologa per l’Fbi, e i suoi stretti collaboratori.
Solo il calore del camino della sua casa a Windsor Farm, vecchio quartiere di Richmond , popolato da sfarzose ville in stile Tudor, riesce a trasmettergli quella tranquillità e lucidità mentale per affrontare una situazione che, se non bloccata subito, può provocare una pandemia mortale.
Il campo di azione è duplice: a Dublino c’è il dottor Foley ad occuparsi dell’indagine; a Richmond la dott.ssa Scarpetta.
E ciò perché c’è un serial killer che squarta i cadaveri in Irlanda ma anche in Virginia. Il killer è unico??

Piccoli indizi vengono alla luce. I più importanti e sconcertanti riguardano la sega utilizzata sui corpi, che è dello stesso tipo che Kay usa nelle sue autopsie, le discariche in cui vengono ritrovati i torsi e i sacchi di plastica che li contengono.

Pete Marino, suo amico e suo braccio destro, comandante della Squadra Omicidi del Dipartimento di Polizia, sempre trasandato, sciatto, troppo avanti con il peso, troppo fumo e troppe birre, insomma insopportabile. Eppure “ogni giorno temevo per la sua salute e non riuscivo a immaginare di poter lavorare senza di lui.”
Benton Wesley responsabile del CASKU Child Abduction Serial Killer Unit l’unità specializzata nella caccia ai rapitori di bambini e ai serial killer.
Lucy, agente dell’Fbi, specialista dell’HRT, l’unità addetta alla liberazione degli ostaggi. Dirige il CAIN Criminal Artificial Intelligence Network.
Fielding, vice di Kay e Wingo, altro suo collaboratore.
Neils Vander responsabile dell’Ufficio impronte digitali. La sua eccezionale vista gli permette di essere anche un esperto di focalizzazione delle immagini, specializzazione acquisita alla Nasa.
Aaron Koss esperto di fibre, residui, vernici ed esplosivi.
David Canter massimo esperto mondiale di tagli da sega.
Interviene e conosciamo in questa indagine l’investigatore Percy Ring della polizia di Stato. Aggressivo e saccente. Desideroso di far carriera, è un ostacolo per le indagini che si rivelano molto complesse e di difficile comprensione.

A tutto ciò si aggiunge un ulteriore disagio, perché l’ufficio di Kay, è in subbuglio per il trasloco in locali più spaziosi all’interno del Biotech Park.

Infine la notizia shock: a Tangier Island , Virginia, è stato ritrovato un cadavere pieno di eruzioni cutanee, sembrerebbe vaiolo, una malattia ormai debellata. Il CDC e l’USAMRIID entrambi specializzati nella prevenzione e nel controllo delle malattie infettive, confermano che esistono solo due enti al mondo dotati di stock del virus: il CDC ad Atlanta e un laboratorio in Russia. E sono tenuti sotto strettissimo controllo.

L’indagine è caratterizzata come sempre da colpi di scena inaspettati e da rivelazioni che mi lasciano di stucco e anche un po’ triste. In primis sapere che Kay lascerà per sempre l’istituto di medicina legale che conoscevo nei suoi piani e nei suoi corridoi e nelle sue stanze. Insomma, è come se al trasloco di sede si accompagnasse un cambio di ritmo e di racconto. Non sempre cambiare abitudini e luoghi familiari, che ho imparato ad amare e a sentire anche un po’ miei è sempre una scelta azzeccata. Può portare a disaffezione. E mi spiace.
E mi spiace perché Patricia Cornwell è riuscita davvero a creare storie e protagonisti che sembrano talmente ben descritti da prendere vita.
Buone prossime letture.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri