Dettagli Recensione

 
Il gioco delle perle di vetro
 
Il gioco delle perle di vetro 2010-12-03 21:08:07 Jan
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Jan Opinione inserita da Jan    03 Dicembre, 2010
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Imparare a giocare.

Castalia è una terra fra le terre, un sogno albeggiato di cobalto, un paese che non è paese : qui, solo qui, risiede il Gioco.
Perle di vetro.
La Libertà è fatta di un materiale pallido, ma nobile perché fragile.
Che cos'è il Gioco?
Se lo chiede Josef Knecht, trovatello, bambino prodigio entrato nel territorio di Castalia quasi per fato.
E impara.
Anzi, impara ad imparare.
Il Gioco? Retorica, Dialettica, Musica, Meccanica delle Sfere e tanto tanto tanto ancora : insomma, la Libertà.
Ogni Magister che incontra Josef ne rimane stregato.
Egli è il predestinato.
Conosce le regole.
Gli scorrono nel sangue.
La legge è severa, ma sempre legge: chiunque abbandoni Castalia diventerà "come gli altri"...mortale.

Per questo motivo Knecht, raggiunto il grado più alto, quello di Magister Ludi, si deciderà a lasciare la pace.
Fra un Gioco e l'altro, in una notte passata ad ascoltare Purcell da un organo a mantice,il Magister Ludi deciderà di divenire mortale.
Di andare oltre.
Oltre.
Perché ci vuole un coraggio immortale per divenire mortale e morire fra le braccia di un lago.

Romanzo iniziatico ed altamente simbolico, Il Gioco delle Perle di Vetro rappresenta una delle più belle prove della grandezza del Genio.
Non chiedo di sposare la mia teoria: non sono Magister Ludi, sono solo un timido apprendista, parlare non mi è consentito.
Eppure scolpire il silenzio si può.
Anche il vento è Verità.
D'altronde la Verità non s'insegna.
Si vive.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
51
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

In affitto
In tribunale
Bandito
La fattoria delle magre consolazioni
Il possidente
Le torri di Barchester
Deephaven
Racconti di pioggia e di luna
La casa grigia
Il villaggio di Stepancikovo e i suoi abitanti
L'uccello nero
Il mago
Cristallo di rocca
Il racconto della vecchia balia
Casa Danesbury
Lontano nel tempo