Dettagli Recensione

 
Orgoglio e pregiudizio
 
Orgoglio e pregiudizio 2012-07-24 12:01:08 Musica
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Musica Opinione inserita da Musica    24 Luglio, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un grande dono letterario di morale ed umanità

Non penso di esagerare nel dire che "Orgoglio e pregiudizio" è il libro più completo e denso di pienezza d'animo che abbia mai letto.
Si tratta del senso di piacevole interezza che, di pagina in pagina, induce chi legge a vivere un vero attaccamento graduale al romanzo, sino al momento della sua conclusione, perfettamente corrispondente ad una grande soddisfazione interiore, e da un punto di vista ricettivo e da un punto di vista puramente legato al piacere della lettura.
Jane Austen è un nome che non può non essere associato al genio letterario, specie se si fa riferimento all'epoca cui questo stesso genio è nato, sviluppandosi sicuramente con non poche difficoltà – considerati i limiti cui erano soggette le donne in quegli anni.
Eppure, c'è qualcosa, una grandezza d'animo impregnata di enorme creatività ed indole artistica che rende Jane Austen probabilmente impareggiabile rispetto alle sue colleghe ad essa contemporanee così come rispetto alle sue eredi letterarie.
Ciascuna persona realmente interessata alla letteratura dovrebbe conscerne la scrittura; ma credo che la sua lettura gioverebbe in primis a chi la letteratura non la ha così a cuore, perchè i suoi romanzi sono così pieni di insegnamento ed umanità, che non si potrebbe non definirle anche perle di enorme ed incondizionata morale.
Inutile concludere, quindi, con la conferma di quanto "Orgoglio e pregiudizio" sia un libro eccezionale, che merita tutte le lodi che continua a ricevere, vincendo con prevedibile facilità l' avanzare inesorabile del tempo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Non penso di esagerare nel dire che Orgoglio e pregiudizio è il libro più completo e denso di pienezza d'animo che abbia mai letto.
Si tratta del senso di piacevole interezza che, di pagina in pagina, induce chi legge a convincersi di un attaccamento graduale al romanzo, sino al momento della sua conclusione, perfettamente corrispondente ad una grande soddisfazione e da un punto di vista ricettivo e da un punto di vista puramente legato al piacere di leggere.
Jane Austen è un nome che non può non essere associato a genio letterario, specie se si fa riferimento all'epoca cui questo stesso genio è nato, sviluppandosi sicuramente con non poche difficoltà – visti i limiti cui erano soggette le donne in quegli anni.
Eppure, c'è qualcosa, una grandezza d'animo impregnata di enorme creatività che rende Jane Austen probabilmente impareggiabile rispetto alle sue colleghe ad essa contemporanee così come rispetto alle sue eredi letterarie.
Ciascuna persona realmente interessata alla letteratura dovrebbe conscerne la scrittura; ma credo che la sua lettura gioverebbe in primis a chi la letteratura non la ha così a cuore, perchè i suoi romanzi sono così pieni di insegnamento ed umanità che non si potrebbe non definirle anche perle di grande ed incondizionata morale.
Inutile concludere, quindi, con la conferma di quanto Orgoglio e pregiudizio sia un libro eccezionale, che merita tutte le lodi che continua ad avere a dispetto dello'avanzare inesorabile del tempo.
Trovi utile questa opinione? 
161
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri