Dettagli Recensione

 
Orgoglio e pregiudizio
 
Orgoglio e pregiudizio 2013-05-15 18:32:45 piccicuia
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
piccicuia Opinione inserita da piccicuia    15 Mag, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il VERO AMORE

Avevo undici/ dodici anni quando iniziai a leggere questo libro. E non vi nascondo che quando non so cosa fare o cosa leggere, è il libro che scelgo più spesso. Inoltre all'epoca non leggevo tanto. Ero più presa dalla vita circostante per badare a "sciocchezze" come i libri...
Niente di più sbagliato!
Elizabeth Bennet in persona mi avrebbe fucilata a sentir tale frase!
E infatti, fu proprio la nostra cara Lizzy a farmi cambiare idea... Perchè uscire con gente che si crede superiore a te quando hai l'opportunità di diventare superiore a loro attraverso la lettura? Il non fermarsi mai per sapere la verità?

Mi sono innamorata della penna di Jane Austen già dalla sua prima frase e mi innamoro tuttora, ogni volta che cerco di ricordarla. Parlami di uno scapolo dannatamente orgoglioso e mettici di fianco una ragazza senza dote e con un carattere da far rizzare i capelli e stai pur certa di avere tutta la mia attenzione!
Il linguaggio è ovviamente quello elaborato e aulico dell'ottocento. Lo stile molto raffinato e i personaggi piuttosto complessi.
Abbiamo un padre dai modi bizzarri (lo adoro), una madre che non sa tener a freno la lingua (se la mozzassero non sarebbe certo tutto questo gran danno), due sorelle ingenue e assai ignoranti, un'altra che ha il complesso della ragazza brutta ma che vuol essere colta e poi ci son le due sorelle maggiori: Lizzy e l'adorabile Jane.
A questi si aggiungono poi Mr Bingley (cotto a puntino di Jane), le sue due sorelle (una sposata ma comunque arcigna e l'altra zitella e davvero tanto perfida quanto brontolona) e per ultimo, ma non ultimo nel mio cuoricino, Mr Darcy!!!!
Ora inutile che vi spiego chi sia, poichè oltre alla trama molto dettagliata, ci sono stati parecchi libri e film che tendono a copiare tale figura. Fenomeno che ha preso il nome di Complesso di Darcy!
A rischio di sembrarvi antipatica, preferisco cento mila volte il Darcy originale!!!!!!!!!!!!!

"Solo il vero amore può condurmi al matrimonio, ragion per cui morirò zitella"
Questa è una delle frasi che più amo di questo romanzo. E' una frase profonda, che fa scaturire i veri sentimenti della protagonista fino a farti capire anche il suo carattere.
Pensate ad esempio, che prima di allora era d'obbligo sposarsi con l'uomo scelto dal proprio padre. Pensate che una frase del genere non sarebbe mai uscita dalla bocca di una donna se le cose non fossero cambiate.
Se le cose fossero rimaste a quell'epoca...
Ebbene, Elizabeth Bennet ha la possibilità (nuova a quell'epoca) di scegliere marito. Qualcuno che lei avesse AMATO. E il fatto che fosse certa di non avere alcuna possibilità di trovarne uno, la rende ancora più reale.
Perchè signori, siamo certi della parola AMORE? Sento i ragazzini che si giurano l'un l'altro "Ti amo, piccolo/a". Leggo libri con storie di persone che si incontrano da pochi giorni e si giurano amore eterno. Osservo gente che si tiene per mano, come simbolo della loro unione. E prego ogni giorno Dio di trovare davvero il vero amore, non per non rimanere zitella ma per non morire senza aver AMATO!
Signori, Jane Austen aveva capito tutto dalla vita!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

7 risultati - visualizzati 1 - 7
Ordina 
LunaCalante
15 Mag, 2013
Ultimo aggiornamento:
15 Mag, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Aggiungerei anche gli amori nati da Facebook e da Chat... per carità ogni tanto Internet serve ma credo che siamo arrivati allo sbando, Moccia & company a fare da desolante sfondo... La società dell'amore di oggi è piuttosto scadente, usa e getta, un taggare le foto del fidanzatino e ricevere commenti o complimenti, mandare foto osè per mms e poi vedersele sbandierate ai 4 venti, che tristezza mi fa tutto ciò... c'è davvero da chiedere a Dio la grazia di un amore vero e sincero sottraendosi alla superficialità dell'amore moderno di oggi.
Come hai ragione...è bellissimo amare una persona, ...se poi si è ricambiati...è come toccare la luna!
LunaCalante hai perfettamente ragione!!!! I mezzi di comunicazione moderni seppur siano così originali e davvero molto veloci, hanno anche fatto perire quei pochi sentimenti veri dell'uomo. Rendendoli a volte davvero tanto superficiali....
Ovviamente come Jane comanda, preferisco mille volte un documento cartaceo e una penna in mano!

Pia Sgarbossa, spero davvero di trovare una persona d'amare. Ci sono 6 miliardi o poco più di anime al mondo, ce ne sarà una in particolare per tutte noi, no?? :)
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
16 Mag, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Il top in letteratura di amori assurdi l'ho trovato in LE MILLE E UNA NOTTE, lì si sviene d'amore solo al sentir nominare una/o sconosciuta/o :-) si innamorano alla velocita' della luce, col buio pero' !
Cara Piccicula, sono sicura che c'è un amore anche per te !!!
L'importante è che non t'intestardisci con un soggetto sbagliato e continui ad inseguirlo per una vita...Guarda sto terminando un libro che potrebbe farti capire meglio cosa intendo dire!
Chiamami pure Pia...se per te va bene, a me piace di più...grazie :))
Oh non ho problemi di questo genere... Anzi direi Pia, che il mio di problema è al contrario: non ho nessuno da inseguire ;)
Molto realistico direi..... :)
7 risultati - visualizzati 1 - 7

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri