Dettagli Recensione

 
Orgoglio e pregiudizio
 
Orgoglio e pregiudizio 2014-09-13 14:32:07 ALI77
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
ALI77 Opinione inserita da ALI77    13 Settembre, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

UN ROMANZO CHE FA ANCORA SOGNARE

Un classico è sempre un classico. E’ intramontabile, chiunque lo legga e in qualsiasi periodo storico rimane sempre affascinato e rapito da questo romanzo.
L’autrice la celeberrima Jane Austen, sa veramente catturare il lettore sebbene il linguaggio e lo stile siano degli inizi dell’Ottocento e nel pieno dell’epoca vittoriana, la scrittrice riesce a trasportarci in un mondo fatto di balli, di te’, e di ragazze che sperano di ricevere una proposta di matrimonio.
Così inizia il libro, con l’arrivo a Netherfield di due scapoli benestanti e la famiglia Bennet che vive lì vicino è in subbuglio soprattutto la signora Bennet che vorrebbe far sposare alcune delle sue figlie con un buon partito.
Le sue cinque figlie sono Elisabeth, Jane ,Mary, Lydia e Catherine, l’obiettivo della donna era quello che almeno una delle figlie avesse un matrimonio vantaggioso così per ereditare la loro tenuta di famiglia, visto che non aveva avuto un maschio.
Tra le ragazze sicuramente quelle più intelligenti, ragionevoli e a modo sono Jane ed Elisabeth.
Jane è una giovane donna di buon carattere, ben educata e quando viene affittato Netherfield dallo scapolo Mr.Bingley, tra i due scatta la scintilla anche se le cose non sono così facili.
Infatti la loro unione viene ostacolata dall’amico del ragazzo Mr.Darcy, un ricco gentiluomo che però ha un carattere assai risoluto, è pieno di sé e molto orgoglioso però è anche una persona leale, onesta e che crede nei valori morali.
Mr.Darcy non crede che Jane sia la persona giusta per il giovane, pensa che miri solo ad arricchirsi e così convince l’amico a non continuare la loro conoscenza.
Ma a sua volta Mr.Darcy combatterà il suo amore per Elisabeth, la sorella di Jane, non riesce a capacitarsi dell’idea che un uomo come lui si sia innamorato di una giovane di così umili origini, con una madre che parla a sproposito e delle sorelle minore con atteggiamenti poco consoni alla società del tempo.
Elisabeth è una ragazza intelligente sempre con la battuta pronta, anche lei capirà di essere innamorata di Mr.Darcy, ma il loro rapporto non inizia con il piede giusto e lei ha molti pregiudizi su di lui, a causa del suo carattere freddo, triste e poco socievole e anche per delle voci poco lusinghiere che le vengono riferite sul suo conto.
Al loro primo ballo lui si rifiuta di invitarla a ballare giudicandolo solamente “passabile”, Elisabeth sente per caso la conservazione che Mr.Darcy intrattiene e si sente molto delusa per le sue parole, ma questo non scoraggia il suo carattere forte e brillante. Lo giudica antipatico, vanitoso e arrogante ma si ricrederà sul suo conto quanto tempo dopo farà visita alla sua casa a Pemberley e capirà che invece, sotto quella sua facciata si rileva un uomo amabile e di cuore.
Non poco ostacoli si in frappongono tra Elisabeth e Mr.Darcy e Jane e Mr.Bingley, tutto viene corredato da moltissime lettere, da balli, cene e da lunghe conversazioni.
La prima volta che lessi questo romanzo ero un’adolescente e mi piacque molto, quest’ estate ho avuto l’occasione di rileggerlo in ebook e ho notato molti particolari che mi erano sfuggiti e mi sono stupita del fatto che nonostante il tempo passato il libro mi emoziona ancora.
Jane Austen, è a tutt’oggi una delle autrici più amate nel mondo, questo è sicuramente uno dei suoi romanzi più famosi e più letti.
Molte persone potrebbero spaventarsi dallo stile così distante dai nostri tempi, dove si comunicava con delle lunghe lettere, dove la tecnologia non si era ancora portato via tutta la bellezza dell’aspettare con ansia di ricevere notizie dal proprio innamorato o per sapere la risposta di una determinata questione.
Come non si può sognare con una storia come quella tra Elisabeth e Mr.Darcy, numerosi film sono stati realizzati su questo romanzo ma a mio avviso io mi sono immaginata i protagonisti proprio come gli attori del film del 2005.
Cosa poter dire di più, è un classico della letteratura che sa trasmettere emozioni ancora oggi e che ci regala una storia d’amore d’altri tempi, un romanzo indimenticabile e unico nel suo genere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Gli altri romanzi di Jane Austen
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La mala erba
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Avere tutto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flashback
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il girotondo delle iene
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.1 (2)
Fairy Tale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Bandito
La fattoria delle magre consolazioni
Il possidente
Le torri di Barchester
Deephaven
Racconti di pioggia e di luna
La casa grigia
Il villaggio di Stepancikovo e i suoi abitanti
L'uccello nero
Il mago
Cristallo di rocca
Il racconto della vecchia balia
Casa Danesbury
Lontano nel tempo
L'americano
Ritorno nel South Riding