Dettagli Recensione

 
Nido di nobili
 
Nido di nobili 2020-07-02 06:38:19 Belmi
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Belmi Opinione inserita da Belmi    02 Luglio, 2020
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non il miglior Turgenev

Quando si pensa ad un nido, almeno nel mio caso, l'immagine è confortante, una casa a cui si vuol sempre far ritorno, ma qui non parliamo di un nido qualsiasi ma di un nido di nobili.

Fjodor Lavrètskij è il protagonista di questo libro, un nobile cresciuto in un ambiente un po' particolare, con un padre con idee tutte sue, una zia tirannica e una madre debole; tutto questo ha condizionato la sua vita:

“Disgraziato il cuore che nella fanciullezza non ha potuto amare”.

Il libro inizia con il suo ritorno in Russia dopo che ha scoperto l'infedeltà della moglie, qui spera di ritrovare un po' di pace. Non sono molti i personaggi di questa storia ma sono ben caratterizzati. Troviamo la pura Liza, sua madre che rappresenta bene il ruolo della signora russa, l'egocentrico Pànscin, la furba e opportunista Varvàra, in lei ho ritrovato molto della Principessa Hélène di Guerra e pace ed infine lo sfortunato Lemm, insegnante di musica, questa frase spiega molto di lui:

“Colui che è stato sfortunato, anche da lontano riconosce un altro sfortunato, ma quando è vecchio, difficilmente simpatizzerà con lui; e questo è logico perché con l'altro nulla potrà dividere, nemmeno la speranza”.

Il libro si legge velocemente, ma se Turgenev da una parte caratterizza bene i suoi protagonisti, dall'altra poco indaga l'aspetto interiore. Rimaniamo sempre in superficie, forse anche un po' troppo.

Turgenev è uno dei miei autori russi preferiti, ma siamo ben lontani da “Memorie di un cacciatore” o dal “Primo amore”. Decisamente sotto tono e anche se nel romanzo vengono rappresentate alcune delle “tipicità” della narrazione russa, consiglio, a chi volesse cominciare la conoscenza di questo autore, altri testi.

Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
lapis
02 Luglio, 2020
Ultimo aggiornamento:
02 Luglio, 2020
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Fede. Che coincidenza: ma sai che ho appena finito "Primo amore"? Sono d'accordo, l'ho trovato anch'io un racconto davvero molto bello. In questo caso le tue osservazioni mi aiutano per dirigermi su altro dell'autore, pensavo magari "Padri e figli".
Un abbraccio,
Manu
Bel commento, Federica.
Dell'autore conosco soltanto "Padri e figli", libro bellissimo, che ho letto e riletto.
Io questo l'ho al momento acccantonato dopo le prime pagine.
In risposta ad un precedente commento
Belmi
03 Luglio, 2020
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Manu, ultimamente siamo proprio sincronizzate sulla scelta degli autori ;-). "Padri e figli" e un ottimo libro come anche "Memorie di un cacciatore", una serie di racconti davvero molto belli. Aspetto le tue impressioni su "Primo amore"!
Fede
In risposta ad un precedente commento
Belmi
03 Luglio, 2020
Segnala questo commento ad un moderatore
Ci credo Laura, io l'ho continuato solo perché amo molto l'autore, ma rispetto agli altri è un pò deludente.
Fede
In risposta ad un precedente commento
Belmi
03 Luglio, 2020
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Emilio, anch'io ho apprezzato molto "Padri e figli".
Federica
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri