Dettagli Recensione

 
Il Pettirosso
 
Il Pettirosso 2012-07-26 14:56:52 Viola03
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Viola03 Opinione inserita da Viola03    26 Luglio, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

IL PETTIROSSO

Questa settimana ho fatto tardi tutte le sere, ho disertato gli incontri sociali durante la pausa pranzo, ignorato gli amici pur di leggere qualche pagina di “Il pettirosso”.

Questo è il primo libro** della serie dedicata al commissario Harry Hole, che qui non è ancora commissario ma è già alto e biondo, già alza un po’ troppo il gomito, è già poco socievole e molto turbolento.
A causa di uno spiacevole episodio che lo vede protagonista durante la visita del presidente degli U.S.A. in Norvegia, Hole riceve una promozione ad un altro reparto, promozione che puzza tanto di “trasferimento deciso ai piani alti per evitare scandali”.
Relegato in un ufficio in fondo ad un corridoio, si trova tra le mani un sacco di scartoffie che non lo interessano minimamente e che spedisce di qua e di là senza averle effettivamente neanche lette .
Tranne una.
Dove è scritto che in un bosco sono stati trovati i bossoli di un fucile. Non uno qualsiasi, bensì un modello molto raro e pericoloso.
A dispetto degli ordini del suo superiore che gli chiede invece di monitorare i gruppi neonazisti e la minaccia che creino scompiglio durante il giorno della festa nazionale, Hole indaga sul fucile.
La testimonianza di un trafficante di armi rivela che l’acquirente è un uomo anziano. Cosa può mai farci un ultrasettantenne con un fucile del genere?

Tra le indagini del presente e il racconto nel lontano 1944 di alcuni volontari norvegesi arruolatisi nelle Waffen SS e spediti sul gelido fronte orientale, si snoda una storia ricca sotto ogni punto di vista.
Un intreccio più intricato che mai, personaggi sia principali che secondari ben caratterizzati, uno stile scorrevole e coinvolgente, un ritmo serrato e che fa dimenticare persino di mangiare.
Il tutto tinto di rosso, come il petto del Pettirosso.



** Il primo in Italia.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A tutti, considerato che persino mia madre è una fan sfegatata.
Trovi utile questa opinione? 
210
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

rivendell
26 Luglio, 2012
Ultimo aggiornamento:
26 Luglio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Cominci a dare chiari segni di Nesbo-dipendenza!
Sinceramente non so se sia disponibile una cura (oltre a quella che consiste nel leggere i suoi libri!) ;-)
Sono d'accordo con rivendell! benvenuta tra i nesbiani sfegatati. E pensa che io al pettirosso ho dato voti bassi perchè non mi aveva convinta, ma cmq la dipendenza era cominciata. Ora mi manca solo l'ultimissimo appena uscito e poi, come farò ad attendere un altro romanzo?? sigh sigh...
I sintomi ci sono tutti!!! :))
Per fortuna me ne manca ancora qualcuno da leggere tra cui l'ultimo.. Speriamo che ne scriva ancora mooolti!! :))
Così diventerò un'asociale a tutti gli effetti! :)
In risposta ad un precedente commento
gracy
27 Luglio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Il pettirosso è il thriller perfetto!
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
L'America in automobile
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Five survive
Cause innaturali
Compleanno di sangue
La prigione
Senza pietà
La casa delle tenebre
Omicidio a Manhattan
Lo scambio
L'ultima carta è la morte
Tempo di caccia
A cena con l'assassino
Teddy
Rabbits. Gioca se ne hai il coraggio
Polvere negli occhi
Nel cerchio del male
Natale rosso sangue