Dettagli Recensione

 
Livore
 
Livore 2023-03-10 16:55:51 sonia fascendini
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    10 Marzo, 2023
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Sempre peggio

Sono una appassionata di lunga data di Kay Scarpetta, anche se come succede un po' a tutti gli autori i primi episodi erano molto migliori degli ultimi, forse a causa anche di una certa stanchezza e della mancanza di idee. Mi sono piaciuti poco, invece gli altri personaggi seriali creati dalla Cornwell. Così quando ho visto che era tornata dopo qualche anno con una nuova puntata dedicata alla famosa anatomopatologa ho sperato che lo avesse fatto perché motivata e mi sono illusa di ritrovare i romanzi di qualche decennio fa, quando mi sono appassionata alle indagini fatte con bisturi e microscopio. Invece devo dire che questo romanzo è decisamente brutto. Devo dare atto all'autrice che per la prima volta i protagonisti sono relativamente sereni dal punto di vista personale. Benton e Kay vivono un periodo di quiete coniugale, la nipote Lucy non sta vivendo drammi, e Pete Marino si è rimesso in forma ed ha deciso di indirizzare l'amore non corrisposto per il suo capo, sulla sorella di lei, che ha sposato. Molto peggiorata invece la situazione del punto di vista paranoia. Tutti ce l'anno con la famosa professionista, sia i suoi collaboratori, che i suoi capi e i politici a cui deve rendere conto fanno il possibile per metterle i bastoni tra le ruote, a maggior ragione adesso che con i suoi stretti familiari è entrata a fare parte di un segretissimo gruppo che si occupa di sicurezza nazionale. Basti pensare che vivono in un luogo protetto da sistemi di sicurezza inaccessibili, dove si entra solo dopo essere stati sottoposti a verifica da sofisticati software. Neppure il povero gatto è indenne da attenti tracciamenti. La storia parte dall'omicidio di un'amica di famiglia avvenuto con modalità inquietanti. vengono infatti usate come arma delle strane onde magnetiche. La storia si dipana in modo lento e noioso, direi di quelle che non si vede l'ora di finire non perché particolarmente belle, ma per passare ad altro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il mantello dell'invisibilità
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.2 (5)
Chi dice e chi tace
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Prato all'inglese
Ti ricordi Mattie Lantry
The turnglass
La donna che fugge
Un animale selvaggio
Sepolcro in agguato
Tutti su questo treno sono sospetti
Five survive
Cause innaturali
Compleanno di sangue
La prigione
Il mistero del treno azzurro
Senza pietà
Il libro delle cose sconosciute
La casa delle tenebre
Omicidio a Manhattan

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232