Dettagli Recensione

 
Il gioco dell'angelo
 
Il gioco dell'angelo 2014-04-07 17:45:39 Sydbar
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Sydbar Opinione inserita da Sydbar    07 Aprile, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il gioco dell'angelo

Secondo capitolo di una quadrilogia detta "Cimitero dei libri dimenticati".
In quest'opera Zafòn ci proietta nella Barcellona dei primi del XX° secolo, decrivendoci una città dallo sfondo nichilista che si fa soffocare da ambientazioni quasi dark, con location su cui incombono ombre e nebbie perenni, da cui si percepiscono, leggendo, olezzi maleodoranti quasi putridi.
Il genere thriller, quasi gotico, dai chiari influssi romantico-decadenti, con un tocco di paranormale nei punti giusti che non guasta.
I personaggi, nel bene e nel male, sono tratteggiati molto bene e per ognuno si potrebbe scrivere un romanzo a sé.
Ha una trama fittissima di colpi di scena ed il lettore si sentirà pempre più coinvolto dalle avventure del protagonista.
Solo il finale, a mio parere è un po' troppo forzato ed in alcuni tratti prevedibile.
Nel compesso la lettura risulta estremamente scorrevole e gradevole.
L'arte dell'autore sta nel rapire il lettore sommergendolo con una storia incalzante da vivere, sul finale, quasi in apnea.
Un'opera che conferma la magia letteraria di questa quadrilogia proposta da Zafòn.
Buona lettura a tutti.
Syd

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
L'ombra del vento
Trovi utile questa opinione? 
240
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Sydbar ma davvero ce n'è un quarto?? io come ultimo libro della "saga" del cimitero dei libri dimenticati ricordo "il prigioniero del cielo"... qual'è l'altro?
In risposta ad un precedente commento
Sydbar
08 Aprile, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Deve ancora uscire. Ma trattasi di quadrilogia.
Syd
Di Zafon ho letto questo libro e L'ombra del vento, che mi è piaciuto di più. Questo lo ricordo un po' meno. Molto affascinante il suo modo di descrivere Barcellona. Ci sono stato in vacanza dopo aver letto l'Ombra del vento e mi ha divertito scoprire i luoghi di Daniel, Beatrix, Carax, Firmìn, ecc.
3 risultati - visualizzati 1 - 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dalla parte del ragno
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa
La mia Ingeborg
Lucy davanti al mare
Day

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232