Dettagli Recensione

 
La versione di Barney
 
La versione di Barney 2014-06-04 09:35:58 Stefanocarrera
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Stefanocarrera Opinione inserita da Stefanocarrera    04 Giugno, 2014
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il piacere di un buon libro

"Barney's Version" di M. Richter è un libro divertente, triste ed estremamente commovente; una lettura non semplice, che sfida il lettore conducendolo attraverso un intricato labirinto di citazioni dirette ed indirette che si fondono, a loro volta, con i diversi strati, incollati, sovrapposti e giustapposti l'uno all'altro, della sbiadita memoria del protagonista. Perla centrale del romanzo è la sofferenza del protagonista, ebreo canadese ed anglofono che vive a Montreal, uomo amaro e pieno di difetti che è impossibile non amare, il quale si perde nei ricordi per sfuggire, forse, all'inevitabile oblio che lo attende. E allo stesso tempo coltivando la propria fine, sofferta redenzione di un peccatore innocente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
"Ogni cosa è illuminata"
"Qualcuno volò sul nido del cuculo"
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il mantello dell'invisibilità
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.2 (5)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa
La mia Ingeborg
Lucy davanti al mare
Day