Dettagli Recensione

 
Fight Club
 
Fight Club 2014-07-28 20:06:37 lakylucy
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
1.0
lakylucy Opinione inserita da lakylucy    28 Luglio, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

istigazione a delinquere

Scritto superbamente e ricco di vocaboli insoliti, è un piacere leggere questo autore, ma dubito che leggerò dell'altro. E non tanto per la volgarità o le schifezze che sa descrivere benissimo, ma per la violenza nuda e cruda esaltata all'estremo.
La trama è centrata su un tizio psicopatico che soffre d'insonnia e sfoga tutto il proprio malessere attraverso la violenza e il male fisico istigando altre persone che piano piano lo vedono come punto di riferimento assumendo le sue regole come un nuovo comandamento. Quando finalmente si rende conto di cosa è capace nei momenti di trance è ormai troppo tardi, innescando un giro di violenza che richiama violenza. Vorrebbe tornare indietro, ma spetta agli altri rimediare al male che ha fatto, lui non ne sarà mai in grado.

E' un libro molto forte, lo potrei anche definire un'istigazione a delinquere.
Spero non lo leggeranno mai persone che già inclini a stile di vita violento poiché potrebbero prenderne molti nuovi spunti.

Però....Non ho mai trovato una definizione migliore: la scriminatura al centro dei capelli è una folgore storta di cute bianca....Grande!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Mi spiace che non ti sia piaciuto. Per me è un gran romanzo ma comprendo possa infastidire.
Istigazione a delinquere però mi pare una presa di posizione eccessiva. E' un po' come dire che certe canzoni, film o fumetti siano la causa del male. Ma qui sarebbe come entrare in un ginepraio di differenti punti di vista, personalmente ritengo che chi si fa influenzare è già una persona segnata da un disagio evidente.
Ciao carissima! ;)
Effettivamente esistono persone con poco equilibrio psichico e disturbi comportamentali di vario genere, che potrebbero trovare una sorta di "ispirazione" prendendo spunto da determinate letture....
@Alessandro: Sono d'accordo comunque con te Alessandro, quando affermi che film, libri, canzoni non possono essere la CAUSA del male, questa è sempre frutto della scelta del singolo, ma essere appunto, una buona fonte di ispirazione certamente sì!!
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa
La mia Ingeborg