Dettagli Recensione

 
L'isola
 
L'isola 2015-02-23 12:54:59 Nikly
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Nikly Opinione inserita da Nikly    23 Febbraio, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Kalimera

Il villaggio cretese di Plaka e l’isola di Spinalonga sono separate da un piccolo braccio di mare: la distanza tra le due terre è davvero piccola, eppure, per anni, è stata incolmabile. In un passato non troppo lontano, infatti, chi era obbligato a percorrere quel breve tragitto, doveva, in pochi attimi, dare addio alla vita condotta fino a quel momento, ai progetti per il proprio futuro, a familiari e conoscenti, facendosi forza per affrontare un’esistenza completamente nuova e avara di speranze: Spinalonga, per tutta la prima metà del Novecento, è stata un lebbrosario. Ne “L’isola”, Victoria Hislop, attraverso la storia della famiglia Petrakis, prova a raccontarci stralci di quotidianità degli abitanti del piccolo villaggio di pescatori e quella dei malati confinati. La narrazione, che si svolge in 457 pagine ricche di fatti e sentimenti, a volte, sembra correre troppo: avrei preferito che l’autrice si fosse fermata in alcuni punti per far luce su qualche dettaglio in più di alcune vicende. I personaggi presentati sono molti: anche qui mi sarebbe piaciuto avere una conoscenza un po’ più profonda di alcuni di essi. Tuttavia, una buona lettura che ha il merito di riferirci parte della storia di Creta e di stupirci nel narrarci come gli abitanti di Spinalonga non si siano lasciati andare alla disperazione, ma abbiano tentato di dare un nuovo significato alla loro vita, seppur fortemente condizionata dalla malattia. Ritengo, inoltre, che la parte migliore di questo romanzo sia la descrizione di una meravigliosa terra, la Grecia, con i suoi colori, con i suoi fiori, con gli odori degli ulivi e del timo, con la musica vera protagonista delle feste, con i sapori dei piatti tradizionali. Consiglio, quindi, la lettura a chi ama viaggiare utilizzando i comuni mezzi di trasporto … o, semplicemente, le pagine di un libro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
"Palme nella neve" di Luz Gàbas
Trovi utile questa opinione? 
190
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dalla parte del ragno
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa
La mia Ingeborg
Lucy davanti al mare
Day

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232