Dettagli Recensione

 
Brida
 
Brida 2015-05-04 12:47:43 RansieLaStrega
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
RansieLaStrega Opinione inserita da RansieLaStrega    04 Mag, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Messaggio zero, luce zero...delusa.

Ho letto tutti i libri di Paulo Coelho, ma questo è uno di quelli che non mi ha lasciato niente e insomma, difficile per uno scrittore del suo calibro.
***SPOILER**
Se la storia è basata su un fatto realmentente accaduto, bhè mi dà solo il senso di perversione e voglia di avventure trasgressive.
Una ragazza di ventun'anni di nome Brida vuole appassionarsi alla wicca, vuole conoscere il senso della magia, del coinvincimento nella positività, nell'aiuto della magia positiva invocando preghiere e compiendo riti benevoli per il compimento di magie per i suoi obiettivi, a tal proposito conosce un mago molto più grande di lei che l'avvicinerà alla ritualità wicca, fino a spingersi anche molto oltre, giustificando questi eventi come l'unione positiva delle forze della natura...
Brida ritroverà un suo equilibrio ( ma a ventun'anni uno lo è?), fino a trovare la totale tranquillità in un mondo sempre meno fiabesco.Brida conosce questo mago e comincia un suo percorso spirituale, nulla di complicato, nulla di semplice, ma tutto fatto con amore e per amore.
Il senso di Coelho è proprio quello di non cadere nella banalità e di vedere al di là della semplice apparenza, ma qui risulta troppo difficile, almeno per me.
Narrare una cosa che vuole nascere ed essere puramente spirituale e che si trasforma anche in carnale, l'uomo maturo che insegna alla bimba come "si fa l'amore" a me ha dato molto quest'idea, ma in un libro che nasce come idea poetica, va un pò a togliere quel valore che Coelho ha sempre conquistato con i suoi romanzi.
Non riesce ad arrivare questo messaggio di luce, perchè l'anima che si vuole cercare leggendo tra le pagine di questo libro, va a perdersi quando si affrontano argomenti con sviluppo di trama, con troppa superficialità, errore mai commesso da Coelho. La protagonista ha ventun'anni...e che cosa si può pretendere?! Che abbia voglia d'imparare wicca per far magie alla maghetta Sally, poi scopre che c'è molto di più, come lo scopre? Le forze della natura intorno a sè si fondono tutte insieme quando sdraiata in una radura assapora il sapore dello sconosciuto.
Non prendetemi per senza cuore, ma ci sono modi ben diversi di raccontare d'amore, questo a mio parere è troppo banale.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Mi dispiace che non ti sia piaciuto. Anche io ho letto tanti suoi romanzi e Brida è uno di quelli che ho apprezzato di più, ma è ovviamente questione di gusti personali :)
E' vero..è molto soggettivo il giudizio, però Paulo Coelho ne ha scritti di libri...e anche molto ma molto più belli e toccanti. :)
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri