Dettagli Recensione

 
Io prima di te
 
Io prima di te 2016-10-03 16:38:21 Phoenix25
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Phoenix25 Opinione inserita da Phoenix25    03 Ottobre, 2016
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

quando l'amore non basta

Sarò sincera: ho letto questo libro spinta dalla curiosità del trailer del film. Paradossale, lo so, ma non conoscevo Jojo Moyes ed é stata una piacevolissima scoperta. Non amo i romanzi rosa stucchevoli dove mi annoio capendo già cosa succede nelle pagine successive.

*spoiler
Lou è una ragazza comune, che vive in una piccola cittadina e la routine quotidiana, gli spazi conosciuti, le persone conosciute, sono ciò che la fanno sentire al sicuro, sotto una campana che non sente la necessità di rompere. In cerca di lavoro, trova occupazione in casa dei Traynor, dove conoscerà colui che la cambierà per sempre. Will.

Esistono persone che cambiano il tuo essere nel profondo. Per quanto poco tempo tu possa stare con loro, nel momento stesso in cui le stai vivendo, sai già che non potrai essere più la stessa. Non potrai più essere com'eri prima di loro. I piccoli gesti condivisi, finire un pensiero cominciato dall'altro, quegli sguardi che anche in mezzo a decine di persone, restano fissi.

Will però, tetraplegico a causa di un incidente, non sente questa nuova vita come sua. E vuole andarsene da questo mondo. Fa un patto coi genitori concedendo loro 6 mesi.
Lou si rende conto di amarlo, ma si rende anche conto di non essere "abbastanza da fargli cambiare idea". Distrutta da questa constatazione inizialmente si arrabbierà con lui, per poi esserci nell'ultimo momento. Il più difficile, immagino.

La Moyes affronta il tema dell'eutanasia in maniera delicata, come una scelta consapevole individuale, come una possibilità reale, fornendo attraverso i vari personaggi i differenti punti di vista e atteggiamenti nei confronti di una scelta che molti faticano a capire e accettare.

La storia d'amore tra Lou e Will é delicata, fatta di complicità, di intuizioni e sorrisi, di una struggente malinconia.

Si piange durante la lettura di questo libro, non solo alla fine come tutti si immaginano.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Still Alice
Quasi Amici
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.1 (4)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Day
Ci vediamo in agosto
Il segreto della libraia di Parigi
Il club del pranzo della domenica
Il club delle fate dei libri
Il filo della tua storia
Un oceano senza sponde
L'ora di greco
Gli altri
Baumgartner
I lupi nel bosco dell'eterno
L'isola nello spazio
La stagione della migrazione a nord
Fino alla fine
L'ultima cosa bella sulla faccia della terra
Lezioni di chimica