Dettagli Recensione

 
Le nostre anime di notte
 
Le nostre anime di notte 2017-06-20 09:45:52 Belmi
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Belmi Opinione inserita da Belmi    20 Giugno, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ci vuole coraggio

“Lui la fissò, rimase a osservarla incuriosito, cauto.
Non mi dici nulla. Ti ho lasciato senza parole? Chiese lei.
Penso di sì.
Non parlo di sesso.
Me lo stavo chiedendo.
No, non intendo questo. Credo di aver perso qualsiasi impulso sessuale un sacco di tempo fa. Sto parlando di attraversare la notte insieme. E di starsene al caldo nel letto, come buoni amici. Starsene a letto insieme, e tu ti fermi a dormire. Le notti sono la cosa peggiore, non trovi?
Sì. Credo di sì".

Per la prima volta mi trovo nella Holt di Haruf e la sua realtà, ai miei occhi, è tangibile. I protagonisti sono Addie Moore e Louis Waters, entrambi settantenni, stanno affrontando una fase particolare della loro vita. Una vita già “impostata” su binari ben delineati che grazie al coraggio, invece di arrivare al capolinea, prende una strada nuova.

Come spesso succede, il coraggio e la voglia di vivere non sempre vengono presi nel modo giusto dagli “altri” e come in tutte le cittadine che si “rispettino” le voci e le malelingue non mancano mai.

"Ho deciso di non badare a quello che pensa la gente. L'ho fatto per troppo tempo - per tutta la vita".

Haruf con una delicatezza sconvolgente affronta un tema davvero molto toccante. Addie è una vera forza della natura che tenta in tutte le maniere di non farsi piegare e Louis è così sorprendente nella sua seconda gioventù.

Due anime che si incontrano la notte e fanno sperare.

“Addie spense la luce. Dov’è la tua mano?
Proprio qui accanto a te, dove sta sempre.”

Buona lettura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Conquistata anche tu da Haruf, Fede :)
Bel commento! Adesso io ho "Canto della pianura" che mi aspetta a breve...
Semplicemente un ottimo commento. É un piacere sapere che Haruf ha conquistato anche te :)
Bello, allora! Io lo rimando ad altri tempi.
In risposta ad un precedente commento
Belmi
20 Giugno, 2017
Segnala questo commento ad un moderatore
Hai detto bene Manu, conquistata!
Anch'io mi dedicherò agli altri. Questo mi ha conquistato per la delicatezza e la scelta dell'argomento.
Grazie del commento!
Fede
In risposta ad un precedente commento
Belmi
20 Giugno, 2017
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Maria, il tuo consiglio ha inciso molto sulla scelta di leggerlo.
Fede
In risposta ad un precedente commento
Belmi
20 Giugno, 2017
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Laura, lo rimandi perché ti stai dedicando ad altre letture o perché non ti incuriosisce? Io ero scettica perché non seguo molto le "mode" di lettura ma sono contenta per una volta di averlo fatto. Un libro che mi ha conquistato!
Fede
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Urla sempre, primavera
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vino dei morti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E verrà un altro inverno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il gioco della notte
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hozuki
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il valore affettivo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Gli occhi di Sara
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Quel luogo a me proibito
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri