Dettagli Recensione

 
Shantaram
 
Shantaram 2020-04-15 11:23:46 Pelizzari
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    15 Aprile, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Lasciarsi trasportare dalla vita

Libro autobiografico, affresco bellissimo di un mondo molto lontano da quello nostro occidentale. La storia è quella di un fuggiasco, che trova la sua nuova dimensione e nuova vita in India, a Bombay, pur con il trambusto pulsante che contraddistingue la città, foresta di corpi, miscuglio di qualsiasi tipo di odore e qualsiasi tipo di colore. Il protagonista si abbandona agli eventi, non tiene il timone della sua stessa vita, ma si lascia trasportare dal fiume della vita, dagli incontri casuali che cambiano per sempre i suoi giorni, portandolo, senza alcuna colpa, prima a soffrire in una prigione indiana, poi sulle montagne dell’Afghanistan. La narrazione è fluida, ti cattura. Così come ti ammaliano sia i personaggi, belli e positivi, che incontra lungo il suo cammino, sia quelli più enigmatici ed anche pericolosi. Il protagonista è un uomo che vuole dimenticare se stesso per sopravvivere, ma forse questo è il modo migliore per ritrovare il vero se stesso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa