Dettagli Recensione

 
Notte di battaglia
 
Notte di battaglia 2022-11-08 11:13:00 Mian88
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    08 Novembre, 2022
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Swiv

«Combattere è durissimo, eppure non ci dobbiamo fermare mai.»

Quello proposto da Miriam Toews è un romanzo che fonde ironia e introspezione, empatia e capacità narrativa. Tra queste pagine, per mezzo di un linguaggio in apparenza meno forbito perché molto più vicino al linguaggio parlato, ella ci avvicina alle vicende riuscendo a rendere il lettore partecipe e a lui trasmettere molteplici messaggi lasciati tra una situazione e l’altra.
La protagonista vive in una bizzarra famiglia caratterizzata da una nonna che, da sola, tutti vorremmo avere e manda avanti l’intero motore del nucleo familiare. Il passato per lei è un misto di complicazioni fatto di nodi intricati e matasse non sciolte ma è possibile disattenderlo in modo molto semplice se viene affrontato e vissuto con la giusta prospettiva. Perché a volte della vita bisogna anche ridere e non lasciarsi scappare quella leggerezza e quella innocenza che ci ha caratterizzato soprattutto in età giovanile. Questo potrà aiutare a non lasciarsi sopraffare dagli acciacchi, dalla sordità, da quel corpo che sembra abbandonarci negli anni e che con il tempo inizia a mostrarsi con tutta la sua fragilità ed effimerità. A ciò si somma la figura della figlia, incinta e in piena crisi ormonale e umorale e della bambina che sa essere riflessiva e amorevole senza temere il mondo dei grandi.

«Mi sono interrotta e l’ho squadrata severamente. La nonna ha squadrato severamente me. Ho sbattuto le palpebre un paio di volte. Ci sta, ho detto. È legittimo. La nonna è sembrata felice di sentirlo. Ma di nuovo, ho detto, ricordati sempre del tuo lettore. Non è il caso di sostituire la chiarezza con dei paragoni brillanti.»

Da qui ha inizio una storia godibile e piacevole che ci propone figure attuali e reali proprio grazie a quelle che sono le loro più semplici ma concrete imperfezioni.
Un romanzo dai giusti toni è “Notte di battaglia”, uno scritto che sa far sorridere ma che resta anche inciso nella mente dei lettori in un perfetto caleidoscopio di voci e volti.

«Nella vita non importa le parole che usi, tanto non ti eviteranno di soffrire.»

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

68
11 Novembre, 2022
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Maria, un romanzo bello ma non bellissimo…
In risposta ad un precedente commento
Mian88
12 Novembre, 2022
Segnala questo commento ad un moderatore
A me ha fatto sorridere, di quelli piacevoli e non impegnativi, non tra i più originali, concordo. :-)
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa