Io non sono come voi Io non sono come voi

Io non sono come voi

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Quando ti hanno tolto tutto, resta solo la vendetta… Cosa trasforma un mite insegnante pacifista in un demone vendicatore senza pietà? Un professore viene arrestato ingiustamente per aver osato parlare in difesa di un cittadino più debole aggredito dalla polizia e da quel momento la sua vita viene stritolata fra i tentacoli di un regime totalitario mascherato da democrazia. E sarà lo stesso Stato ad addestrare il demone, poiché la sua condanna sarà di uccidere come mercenario per pagare il suo inesistente debito con la giustizia, finché qualcosa dentro di lui non si spezzerà alterando per sempre la sua natura. Nel bel mezzo della sua cruenta missione vendicativa, però, il demone si rende conto che qualcosa non torna, che alcuni importanti dettagli sono stati trascurati e la sua vita, come quella dei suoi amici, è in pericolo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Io non sono come voi 2013-07-12 06:43:08 Pupottina
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    12 Luglio, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un agghiacciante futuro tinto di noir

Tutto ciò che non va bene nel mondo oggi viene proiettato in un fantascientifico futuro con Italo Bonera.
È il 2056 ed esistono ancora corruzione, abusi di potere, omertà, immigrazione clandestina, insieme a violenza, sesso e morte.
Agisce un personaggio che resta senza nome. È un insegnante che, per futili motivi o meglio senza un reale motivo, viene arrestato ed entra in un tortuoso sistema, ne resta intrappolato e lui non può fare altro che sperare di fuggire, anche a costo di fingersi un vegetativo per mesi, per non destare sospetti e per pianificare per se stesso una nuova, possibile, libertà.
Nella finta Democrazia, un regime totaldemocratico del futuro, il protagonista viene trasformato in un mercenario della Direzione Terza del Direttorato e qualcosa nella sua anima si spezza per sempre. La sete di vendetta si impossessa di lui e continua a cambiarlo. Non sarà il sangue versato a placare la sua anima.
Lo stile è incisivo, breve, fulmineo. Il ritmo della narrazione è serrato, avvincente e riserva vari colpi di scena e chiusura ad effetto dei singoli capitoli. La storia, di un uomo normale che progressivamente si trasforma, perdendo la propria umanità e lasciandosi sopraffare dal demone che è in lui, colpisce e fa immedesimare il lettore nel senso di sconforto e di insoddisfazione che alberga nel nostro subconscio.
Nel pessimismo per il futuro, c’è una sorta di energia atavica che spinge il protagonista a pianificare ed agire.
È un thriller che parla di un futuro agghiacciante che continua a schiacciare i più deboli e gli individui comuni. Un bel romanzo di fantascienza, made in Italy e finalista del premio Urania 2012, da non lasciarsi sfuggire.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.1 (4)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

L'orizzonte della notte
Pesci piccoli
Omicidio fuori stagione
Tutti i particolari in cronaca
Il giudice Surra e altre indagini in Sicilia
La forma dei sogni
Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Sud America
Soledad. Un dicembre del commissario Ricciardi
Sua Eccellenza perde un pezzo
Il sale sulla ferita
L'educazione delle farfalle
Il cliente di riguardo
L'ultimo ospite
La morra cinese
Colpo grosso ai Frigoriferi Milanesi
Colpo di ritorno