Sporchi delitti Sporchi delitti

Sporchi delitti

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

A Sestola, noto centro di villeggiatura dell'Appennino modenese, una donna della ricca borghesia viene orribilmente sgozzata. Quando, pochi giorni dopo, un'altra donna viene uccisa a coltellate nel suo appartamento a Modena, delle indagini viene incaricato il commissario Giovanni Cataldo, al culmine della maturità professionale. Coadiuvato dal sovrintendente De Pasquale e da un giovane agente di Sestola, Cataldo inizia un'inchiesta resa difficile dall'assenza di ogni rapporto tra le donne uccise, a parte l'essere entrambe separate da tempo dai propri mariti. Finché, a forza di scavare, un legame emerge, rappresentato dalla clinica di chirurgia estetica del dottor Roversi, un rinomato professionista la cui moglie è inspiegabilmente scomparsa un anno prima. Le indagini, protratte fra mille ostacoli, coinvolgono via via un noto politico, un fotografo di moda e un giornalista sportivo, ma senza risultati concreti, complicandosi anzi ancora di più dopo l'omicidio di una ricca cartomante, specialista nella lettura dei tarocchi. E se la chiave del mistero fosse nascosta in un piccolo villaggio trentino, dove il tempo si è fermato? Affidandosi al proprio intuito e alla propria tenacia, Cataldo porterà alla luce un'agghiacciante storia di violenze, silenzi e vendetta, entrando nel cuore di esistenze quotidiane e scoprendo il peso di un passato doloroso che esige ancora il suo prezzo di sangue.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Sporchi delitti 2019-05-05 08:27:24 ornella donna
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    05 Mag, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Modena sotterranea e brutale

Luigi Guicciardini scrive Sporchi delitti, un libro che vede nuovamente protagonista il commissario Cataldo, in una nuova avventura coinvolgente ed appassionante ambientata in una Modena sempre ottimamente descritta.
"Gli sporchi delitti" sono le uccisioni brutali di alcune donne della ricca borghesia emiliana, a cui il commissario Cataldo è invitato a risolvere. Si inizia a Sestola, un piccolo paese situato nell' Appennino Tosco-Emiliano, per spostarsi a Modena dove le donne risiedevano. Cataldo, calabrese di origine, trasferitosi quarantenne nel Modenese, è qui dipinto come un uomo malinconico, che riflette bcon specificità sull'indagine complessa ed intricata che si trova ad affrontare. Compie un raffinato lavoro sotterraneo che rende la lettura molto misteriosa e al contempo affascinante.
Cataldo pare quasi un Maigret che studia con attenzione e perizia gli ambienti, i personaggi, i segreti che aleggiano, detti e non detti, in una cittadina di provincia, dove tutti si conoscono e nessuno parla. Un giallo coniugato al passato, di un torto subito che conduce ad una vendetta tanto sanguinaria quanto terribile, pensata e messa in atto perigliosa mente con il tempo. Un giallo ottimamente elaborato e concepito, che risponde con perfezione alle caratteristiche di genere. Di sicuro effetto e pregio è la contrapposizione che traspare tra il sole e il caldo della Calabria, da cui il commissario proviene, e le nebbie, le brume affascinanti e tenebrose, che caratterizzano Modena. Uno scenario bello e di fascino per una storia che conduce il lettore in un vortice affannoso di sensazioni e di emozioni adrenaliniche. Bella lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi ama le storie del commissario Maigret.
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Stivali di velluto
Brisa
Il dolce sorriso della morte
Una morte onorevole
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Dalla parte del ragno
L'orizzonte della notte
Pesci piccoli
Omicidio fuori stagione
Tutti i particolari in cronaca
Il giudice Surra e altre indagini in Sicilia
La forma dei sogni
Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Sud America
Soledad. Un dicembre del commissario Ricciardi
Sua Eccellenza perde un pezzo
Il sale sulla ferita