Il marito Il marito

Il marito

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Quando Mitch sente squillare il telefono, ignora che quella chiamata gli sconvolgerà la vita. Qualcuno ha rapito sua moglie e, per restituirgliela viva, gli chiede un riscatto da capogiro. Lui però è un semplice giardiniere privo di mezzi: come può trovare una cifra simile? Da questo momento, il povero ragazzo viene risucchiato in un incubo che travolgerà tutte le sue certezze. E che lo metterà a confronto con la sua strana famiglia ma, soprattutto, con se stesso. In che modo può reagire un uomo remissivo e mite di fronte alla prospettiva di perdere la persona che ama?



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il marito 2015-10-05 18:52:45 Pupottina
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    05 Ottobre, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Mitch, marito pronto all'imposibile

Travolgente il ritmo narrativo di Dean Koontz che in IL MARITO inizia bene, ma poi si perde. Forse c'è un po' troppo da gestire per il protagonista Mitch, giardiniere squattrinato cui accade l'incredibile.
Una telefonata sconvolge la sua vita. Hanno rapito sua moglie e chiedono un riscatto talmente alto che lui non sa come procurarselo. I rapitori non scherzano e glielo dimostrano subito con un colpo di scena ad effetto: un cecchino uccide un passante dall'altro lato della strada dove Mitch lavora.
Poi, però, accade davvero troppo e non sempre con una logica per rendere la serie di vicende plausibile.
Mitch viene risucchiato in un incubo che abbatterà, una alla volta, tutte le sue certezze faticosamente costruite, tutto il suo mondo. Per Mitch è anche impossibile chiedere aiuto alla polizia, poiché i sequestratori intercettano ogni sua parola, seguono ogni suo spostamento.
Chiede aiuto ad Anson, suo fratello maggiore, che ha sempre avuto successo in tutto.
Il lettore si domanda costantemente cosa Mitch è capace di fare per amore.
Mitch si dimostrerà un marito all'altezza delle aspettative?

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Qualcun altro
I fantasmi dell'isola
Finestra sul vuoto
Sulla pietra
L'ultimo conclave
Prato all'inglese
Mio marito
Ti ricordi Mattie Lantry
C'era due volte
The turnglass
Il pericolo senza nome
La donna che fugge
Un animale selvaggio
Sepolcro in agguato
Tutti su questo treno sono sospetti
Five survive