Narrativa straniera Romanzi Innocente. Una storia vera
 

Innocente. Una storia vera Innocente. Una storia vera

Innocente. Una storia vera

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

L'8 dicembre 1982, nella cittadina di Ada, in Oklahoma, la giovane Debbie Carter viene ritrovata da un'amica sul pavimento della propria casa. È nuda, coperta di sangue, e qualcuno ha scritto parole incomprensibili sul suo corpo. Ada è una tranquilla località del Midwest, dove tutti si conoscono e si ritrovano in chiesa. Nessuno avrebbe mai creduto possibile un omicidio tanto sanguinoso, e la stessa polizia è impreparata all'evento. Per quasi cinque anni il caso rimane irrisolto, fino a quando gli inquirenti non decidono di incriminare Ron Williamson, già noto alle forze dell'ordine per i suoi comportamenti bizzarri, al limite della follia.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0  (3)
Contenuto 
 
4.7  (3)
Piacevolezza 
 
3.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Innocente. Una storia vera 2014-01-05 22:00:34 giacomo
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da giacomo    06 Gennaio, 2014

Un'inquietante errore giudiziario

Una delle opere più claustrofobiche di Grisham, resa ansiogena sia dalla dinamica e documentata narrazione, sia dal fatto che la vicenda è realmente accaduta.
Ron Williamson è una giovane promessa del baseball che, a causa di un infortunio, è costretto a rinunciarvi ed entra nel circolo della depressione e dell'alcol. Nello stesso periodo viene brutalmente uccisa una giovane concittadina di Ron, ma le indagini non danno frutti per molto tempo, fino a quando non viene accusato l'incolpevole protagonista.
Da qui in poi è un susseguirsi di indagini inadeguate ed errori grossolani, che si protrarranno fino al finale.
Romanzo crudo e scritto volutamente in modo analitico, che fa porre inevitabilmente una domanda:"E se fosse successo a me"

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
Innocente. Una storia vera 2012-05-16 13:29:59 VinnieTheKid
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
VinnieTheKid Opinione inserita da VinnieTheKid    16 Mag, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Coinvolgente ricostruzione di un errore giudiziari

Il caso giudiziario di Ron Williamson è un paradigma di mille episodi comuni ai più disparati sistemi giudiziari. Al di là del caso particolare, però, colpisce l'interrogativo inquietante che aleggia nell'aria durante la lettura: e se un giorno capitasse a me? Già, perchè il povero Ron si ritrova invischiato in un'accusa di omicidio e stupro per il solo fatto di essere stato visto in certi luoghi e in certe circostanze o, più semplicemente, per il fatto di avere una certa nomea in paese. E di là, la sete di sangue dell'opinione pubblica e il desiderio di aver al più presto un colpevole (a tutti i costi?) conduce il protagonista sempre più giù, verso l'inferno. A questo punto, dopo aver letto il libro, viene da pensare a personaggi dell'attualità, assassini mediatici poi dichiarati innocenti: molti li considereranno sempre colpevoli, anche a dispetto di sentenze assolutorie: se Ron Williamson fosse finito a Porta a Porta in quanti avrebbero creduto ad una sua innocenza?
E se capitasse a noi?

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
72
Segnala questa recensione ad un moderatore
Innocente. Una storia vera 2011-11-21 07:04:08 Pelizzari
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    21 Novembre, 2011
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Urlo di rabbia

Nel romanzo, si ricostruisce una storia vera, la tragica vicenda personale di Ron Williamson, che viene ingiustamente accusato per l’efferato omicidio di Debbie Carter. La polizia locale, impreparata a gestire le indagini, dopo 5 anni fallimentari, decide di incriminare Williamson, giovane promessa del baseball locale, caduto nel vortice della depressione, e pertanto, proprio perché debole, “colpito” e additato come colpevole. Grisham descrive la storia con alta sapienza analitica ed anche con una passione viscerale per la giustizia. Il romanzo mette in evidenza una delle più grandi ingiustizie della moderna storia giudiziaria non solo americana, ma mondiale. Errori grossolani e superficialità si accumulano durante l’indagine fino ad arrivare ad un punto di non ritorno. I responsabili, convinti della loro infallibilità ed onnipotenza, accecati dalla superbia e dalla sete di potere, non fanno marcia indietro, neppure davanti alla lampante evidenza. Alla fine la verità verrà alla luce, gli errori saranno smascherati ed una pezza amara sarà applicata alla profonda ed irrimediabile ferita inferta all’innocente. Amara perché la sua vita è stata inevitabilmente rovinata e compromessa per sempre. Un libro che è una forte denuncia a tutto il sistema giudiziario.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa