Narrativa straniera Romanzi L'arte di sparare balle
 

L'arte di sparare balle L'arte di sparare balle

L'arte di sparare balle

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di L'arte di sparare balle, romanzo di Jordan Sonnenblick edito da Giunti. San Lee è un adolescente con qualche problema: tanto per cominciare, è di origine cinese; la sua vita è stata tutta un trasferirsi da una città all'altra, da una scuola all'altra; lui e sua madre vivono in grande povertà e la madre si affanna a lavorare ore extra come infermiera. Quando San arriva nell'ennesima nuova scuola, si chiede chi dovrà essere stavolta, a quale modello ispirarsi per essere accettato. L'ispirazione gli viene quando l'insegnante di studi sociali assegna una ricerca sulle religioni orientali, Zen compreso. E dato che San ha già studiato un po' di questa roba in una scuola precedente, ci fa un figurone. Soprattutto fa colpo su Woody, una ragazza molto particolare e fuori degli schemi che comincia a guardarlo con ammirazione. Così, quasi senza volerlo, San si ritrova a essere considerato un Maestro Zen da buona parte della scuola e si vede costretto a recitare una parte sempre più difficile...



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'arte di sparare balle 2012-10-11 15:50:30 Nadiezda
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Nadiezda Opinione inserita da Nadiezda    11 Ottobre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Anche tu Zen?

Ogni tanto la visitina nella sezione libri per ragazzi fa davvero bene al mio umore.
Vi chiederete il perché. Per il semplice fatto che con questo libro ho riso moltissimo!

Ogni giorno io devo ascoltare un mucchio di fesserie e questo titolo mi ha incuriosito davvero molto quindi ho deciso di intraprendere la lettura e dopo poche pagine mi sono messa a ridere a crepapelle.

Lo stile è semplice e la lettura risulta molto veloce e ritmata grazie alla suddivisione in capitoli, per la precisione sono venticinque.

Passiamo alla trama.

Il protagonista si chiama San e deve cercare di adattarsi nella nuova città e scuola che ha cominciato a frequentare.
Per lui non è un problema, adattarsi è un gioco da ragazzi.
Perché? Beh è semplice lui si inventa un’identità per far colpo sui suoi compagni di classe, ma più di tutti per far colpo su una ragazza, Woody.
San diventerà un maestro Zen per lei e per tutti quelli che gli staranno intorno.
Per diventarlo frequenterà assiduamente la biblioteca e leggerà tutti i testi riguardanti quell’argomento.
San non è come tutti gli ALTRI.
San è unico. Lui non segue il gregge, non pratica sport e odia gli insetti.
San è povero ed è stato adottato da piccolo.

Mi sono rispecchiata moltissimo nel senso di inadeguatezza che vive il protagonista.
Purtroppo questo povero ragazzino si sente spesso fuori posto ed io come lui molto spesso vivo quella brutta sensazione, talvolta infondata.
L’autore ha saputo toccare argomenti commoventi in maniera talvolta molto divertente.

Un romanzo davvero appassionante che vorrei consigliare a tutti e non solo agli adolescenti perché ti fa capire che talvolta una bugia può rovinare tutto.

Buona lettura!!!

“Dovevo decidermi: volevo essere quello timido che però risponde alle domande dei prof o quello che si sotterra quando tutti lo guardano?”

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Del nostro meglio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La vita intima
Valutazione Utenti
 
2.5 (2)
La libreria dei gatti neri
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Caminito. Un aprile del commissario Ricciardi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un giorno come un altro
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bell'abissina
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quel tipo di ragazza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Schiava della libertà
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ombre
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
I ragazzi di Biloxi
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La vendetta del ragno
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole cose da nulla
Valutazione Utenti
 
3.5 (3)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Essere lupo
Certi sconfinamenti
Una buona madre
Se vado via
Ultima chiamata per Charlie Barnes
Finché non aprirai quel libro
Piccole cose da nulla
La stella del mattino
Bournville
Due settimane in settembre
La fornace
Il libro delle luci
Il peso
Notte di battaglia
La vita prima dell'uomo
Le strane storie di Fukiage