Dettagli Recensione

 
Guaio di notte
 
Guaio di notte 2023-04-17 09:14:51 ornella donna
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    17 Aprile, 2023
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La Signora e Andrea, due investigatrici.

Due nuove investigatrici si affacciano sulla scena letteraria nel nuovo libro di Patrizia Rinaldi, intitolato Guaio di notte, e pubblicato nella collana Nero Rizzoli. Si chiamano La Signora e Andrea. La prima è una donna un po’ provata dalla vita, è napoletana, ha 68 anni, e un marito ginecologo ormai defunto, che l’ha lasciata in miseria. L’altra è Andrea, una donna bellissima dai lineamenti asiatici, che mortifica la propria femminilità cercando di essere un uomo. Entrambe si spacciano di essere ciò che non sono:
“Si avvicinò ad Aquilles per confidare quello che doveva restare un segreto: sua zia era una delle migliori investigatrici internazionali, e lui era il suo aiutante”.
Tutte e due sono in una Spa. In Toscana quando in una delle pozze termali viene ritrovato il cadavere di uno degli ospiti. Ad investigare ufficialmente il commissario capo Corvi,
“Detto l’Inutile. Si sentì un grande pensatore. Quando la smetteva di dubitare diventava presuntuoso”.
Insieme le due provette investigatrici riusciranno ad arrivare al nucleo investigativo?
Un giallo particolare con due protagoniste d’eccezione. A partire dallo stesso titolo, “guaio di notte”, che nella eccezione napoletana sta a significare:
“Meglio, capire sempre tutto è faticoso. Sa perché dalle mie parti un guaio molto brutto si dice “guaio di notte”, ‘nu guaio ‘e notte. Perché di notte e anche un imprevisto di media importanza si complica.”
Investigatrici particolari, destinate a creare un solco nella storia del genere per particolarità ed acume. Il giallo, ricco di mistero e di colpi di scena, è ben congegnato e ricco di spunti di riflessione. Alla prossima, entusiasmante, avventura, declinata al femminile. O no? Chissà …

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi ama i gialli. qui ci sono due investigatrici al femminile, con qualche segreto e mistero di troppo. paiono Telma e Louise alla fuga....
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il mantello dell'invisibilità
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.2 (5)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
L'orizzonte della notte
Pesci piccoli
Omicidio fuori stagione
Tutti i particolari in cronaca
Il giudice Surra e altre indagini in Sicilia
La forma dei sogni
Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Sud America
Soledad. Un dicembre del commissario Ricciardi
Sua Eccellenza perde un pezzo
Il sale sulla ferita
L'educazione delle farfalle
Il cliente di riguardo
Il mistero della torre del parco
L'ultimo ospite
La morra cinese