Dettagli Recensione

 
Nel segno della pecora
 
Nel segno della pecora 2011-06-15 14:27:22 gio gio 2
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
gio gio 2 Opinione inserita da gio gio 2    15 Giugno, 2011
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

"Le radici di Murakami"

Considerata l'opera d'esordio del grande Murakami, cosa che ho saputo nel mio percorso che,tra l'altro scoperto essere una sorta di viaggio a "ritroso", di questo genio letterario. Durante la lettura,che battezzerei più adeguatamente con il nome "avventura" di "Nel segno della pecora" ho avuto la sensazione di trovare "le radici dell'animo dello scrittore",che in seguito si vedranno rielaborate, approfondite nei suoi successivi lavori.

In questo romanzo, Murakami, getta i semi che diverranno il suo "simbolo distintivo": la sconfinante solitudine umana, la nostalgia degli anni settanta,con una costante melodia rock e jazz che come una colonna sonora crea perfetto circuito d'emozioni,amalgamandosi perfettamente con i sentimenti dei personaggi che emergono, con le loro storie, dandoci la sensazione di voler farci toccare ogni loro singolo dolore,gioia e respiro...
Non manca di certo la componente onirica, che personalmente evidenzio, mettendola ogni volta come "primo piano" tra le caratteristiche dell'autore. Vi troviamo anche la "sottomissione" dell'uomo di fronte al potere corrotto o - corruttibile - della politica.

La trama, un'allegoria bizzarra, sembra, più che il tema centrale, una "cornice", che Murakami utilizza per introdurci nel suo mondo surreale mescolato a fatti,personaggi e ambientazioni reali e quotidiane.
Le metafore che egli utilizza possiedono un'intimità e una profondità disarmante, già in altre sue opere ho vissuto la lettura come una sorta di "specchio interiore".Ogni volta mi rendo conto di trovarmi di fronte ad un autore che, riconoscendo anche la più piccola e nascosta debolezza umana , non teme in ogni volta di mostrarla,di farla emergere con uno stile narrativo carico di straordinaria potenza.Questo scrittore non teme nulla quando crea, nemmeno le immagini e le figure più surreali che, al primo impatto, possono risultarci grottesche,finiscono con l'appartenere al lettore creando un legame simbiotico,empatico tra esso ed i personaggi.

...Vi svelo un po' di trama?...

No,stavolta non voglio rovinarvi nulla...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Murakami
Trovi utile questa opinione? 
210
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

16 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Sembra quasi che ti piaccia Murakami :-))...Complimenti per la recensione, mi sembra di capire che lo "svarionamento" è parte centrale dei suoi libri...se è come per "Kafka sulla spiaggia", giuro che è spiazzante a volte...comunque aggiungo anche questo alla wish list...
non posso che farti i miei complimenti :) forza murakami

15 Giugno, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Ottimo Gio ;)
In risposta ad un precedente commento
gio gio 2
15 Giugno, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
grazie Qamici...gentilissimi..

@Andrea:...nooo???non si era capito...vero???
si,LEGGILO!!!:-)))
In risposta ad un precedente commento
gio gio 2
15 Giugno, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
allora...che ne dite???la tama non l'aggiungo???
Lo svarionamento!! :))) ahahah!!

Brava Gio! :) ottimissima recensione!!!
In risposta ad un precedente commento
gio gio 2
15 Giugno, 2011
Ultimo aggiornamento:
15 Giugno, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
si...Andrea .... beh...uno svarionamento senza effetti collateri,però!!!!

grazie cara,
a me sembra un po' incompiuta...ma non mi sembrava particolarmente "adeguato???"inserire la trama,come ho spiegato...però...mah...tu che ne dici???

un bacione cara,
buona vacanZA!!!!!!!
Dico che va benissimo così! :)
grazie cara, spero di rilassarmi tanto!
:**
In risposta ad un precedente commento
gio gio 2
15 Giugno, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
allora lasciamola cosi...grazie***

rilassati,divertiti,leggi,riposa ...
ma...non dimenticarti di noi...
ma...so che non c'è bisogno di dirtelo!
un mega abbraccionE!!!
;))))) :***
16 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il mantello dell'invisibilità
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.2 (5)
Chi dice e chi tace
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

L'anno che bruciammo i fantasmi
T
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Il bambino e il cane
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa
La mia Ingeborg
Lucy davanti al mare
Day
Ci vediamo in agosto
Il segreto della libraia di Parigi
Il club del pranzo della domenica
Il club delle fate dei libri
Il filo della tua storia

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232