Dettagli Recensione

 
Norwegian Wood
 
Norwegian Wood 2012-02-10 14:55:35 LucaA_
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
LucaA_ Opinione inserita da LucaA_    10 Febbraio, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Introspettivo, profondo, intenso

Fino ad ora, Norwegian Wood è stato il libro più bello che abbia mai letto.
I temi fondanti dell'intero romanzo credo siano quelli della morte e della vita, della solitudine e dei sentimenti verso gli altri. Per questi temi si ha la sensazione della loro apparente opposizione unita alla consapevolezza dell'importanza della loro imprescindibile correlazione.
Il protagonista è Toru, un ventenne appassionato di libri e musica, sincero, inquieto e solitario, il quale si interroga costantemente su cosa sia giusto e su cosa sia sbagliato nel suo modo di affrontare i problemi che lo riguardano come adolescente. Questi spaziano dalla sua solitudine al rapporto con gli altri, in particolare quello indissolubile nei confronti di due ragazze, Naoko e Midori, che lo attraggono entrambe in maniera irrefrenabile.
Il libro in sè mi è sembrato a tratti un pò triste, per via della storia che narra, ma ciò mi è apparso infine spiegabile considerando la sua profondità.
Una delle cose che mi è piaciuta di più è l'attenzione da parte dell'autore nella descrizione, a volte quasi simbolica, di luoghi e paesaggi, cibi e oggetti. Essi vengono presentati con un perfezionismo che entra nei particolari, anche e soprattutto quelli che riescono a completare una sorta di visualizzazione della scena da parte del lettore, che in questo modo risulta essere nitida e quasi totale.
Il libro è, a mio modo di vedere, avvincente, scorrevole e curato nei dettagli. E' consigliato se si vuole leggere un libro profondo, intenso, introspettivo e mai banale.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Ciao. Volevo chiederti se lo stile di questo libro è simile a quello di Kafka sulla Spiaggia, perchè sono molto incuriosita da Norwegian Wood ma temo sia noioso come il primo :|
In risposta ad un precedente commento
LucaA_
11 Febbraio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Ti rispondo con sincerità dicendoti che questo è il primo libro che ho letto di Murakami (anche se probabilmente da adesso penso di leggerne altri), quindi non so se lo stile è come quello di Kafka sulla spiaggia. In ogni caso penso che questo libro non sia per niente noioso, anzi personalmente mi ha veramente catturato :)
In risposta ad un precedente commento
staralfur
11 Febbraio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
ok. Grazie tante :)
In risposta ad un precedente commento
LucaA_
11 Febbraio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
di niente! :D
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
11 Febbraio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Meravigliosa opinione!! La penso esattamente come te!
In risposta ad un precedente commento
LucaA_
13 Febbraio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie mille! Ne sono veramente contento! :D
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
L'America in automobile
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Day
Il segreto della libraia di Parigi
Il club del pranzo della domenica
Il club delle fate dei libri
Il filo della tua storia
Un oceano senza sponde
L'ora di greco
Gli altri
Baumgartner
I lupi nel bosco dell'eterno
Fino alla fine
L'ultima cosa bella sulla faccia della terra
Lezioni di chimica
Sotto la pioggia gentile
La doppia vita del giudice Savage
Figli, figlie