Dettagli Recensione

 
Ho cercato il tuo nome
 
Ho cercato il tuo nome 2013-09-20 15:38:02 Elisabetta.N
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Elisabetta.N Opinione inserita da Elisabetta.N    20 Settembre, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una fotografia

La vita di un marine può essere davvero dura..
Si può quindi biasimare un soldato che considera una foto trovata per caso sulla spiaggia un portafortuna? No, non credo. Credo piuttosto che in quelle situazioni una persona si possa aggrappare a qualsiasi cosa pur di poter sopravvivere e sopportare la gravità dei momenti.
Questa è la storia di Logan Tibault.. Lui non sa se la foto gli ha portato davvero fortuna durante tutti quei mesi, ma è quello che pensa il suo amico Victor e così, per assecondarlo, decide di scoprire chi è la donna in quella foto e di ringraziarla o di pagare il suo debito con il destino in qualche modo..
La donna si chiama Elizabeth, ha un figlio di 10 anni e un ex marito che non è esattomente quello che si potrebbe definire un buon padre di famiglia. Elizabeth vive con sua nonna che addestra cani, mentre lei fa la maestra.
Una vita piuttosto normale per Hampton, dove vivono, ma Logan entrerà nelle loro vite, cambiandole in modo radicale.

La storia è raccontata attraverso 3 punti di vista: Logan, Elizabeth e Keith Clayton l'ex marito.
Inutile dire che lo stile di Nicholas Sparks mi piace sempre.. è semplice, ma riesce a creare la giusta tensione nei punti dove è necessaria, inoltre fa parlare i suoi personaggi con frasi e battute talvolta ironiche, ma mai banali.
è fantastico come,leggendo, io riesca ad immaginarmi i personaggi, i luoghi e tutto quanto... è talmente semplice che non mi stupisco del fatto che molti dei romanzi di Nicholas Sparks diventino poi film, lo sceneggiatore deve fare pochissimo lavoro, è tutto lì, nero su bianco!
è interessante come lo scrittore riesca a dirci tutto sui suoi personaggi e in poco tempo.. Partiamo dalla prima pagina e non sappiamo niente di loro, ma poi, a poco a poco, ecco che arrivano le informazioni e piccoli ricordi e, a fine libro, è come se li conoscessimo da sempre.

Bella la trama e finale adatto! Ottimo romanzo!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa
La mia Ingeborg