Tre, numero imperfetto Tre, numero imperfetto

Tre, numero imperfetto

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Non è un fascicolo come gli altri quello che compare sulla scrivania del commissario Martusciello: il corpo senza vita del cantante napoletano Gennaro Mangiavento, in arte Jerry Vialdi, viene trovato allo stadio San Paolo; il cadavere di una donna misteriosa al Bentegodi di Verona. I corpi composti in posizione fetale, l'assenza di segni di violenza, la sfida lanciata ai tutori della legge, metodo e follia nel celare in bella vista un segreto inconfessabile. La polizia brancola nel buio, ma non la sovrintendente Blanca Occhiuzzi: bellissima, senza vista dalla nascita, costretta dal buio che l'avvolge a percepire con gli altri sensi ciò che la circonda e i tremiti degli uomini. Sarà lei, questa volta, a prendere per mano Martusciello, e a guidarlo col suo intuito sensuale nel buio della mente dell'assassino.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Tre, numero imperfetto 2013-01-25 03:56:30 Bruno Elpis
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Bruno Elpis Opinione inserita da Bruno Elpis    25 Gennaio, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tre, numero imperfetto – Commento di Bruno Elpis

Il giallo di Patrizia Rinaldi trova, nella quarta di copertina, un apprezzamento lusinghiero di Maurizio De Giovanni, che riconosce a questa storia e al modo con il quale viene raccontata il pregio dell’originalità.
Il titolo è racchiuso in questa frase: “Blanca si alzò per andare nel suo ufficio. «Tre è un numero imperfetto» disse”. Perché tre sono gli omicidi sui quali indagano tre personaggi della questura di Napoli.

I tre omicidi sono rispettivamente quello del cantante Jerry Vivaldi, quello di “una delle amanti di Vivaldi e l’assassinio del custode che aveva trovato il corpo dell’uomo allo stadio”.
“… Hanno trovato il corpo di Jerry Vivaldi allo stadio San Paolo, in posizione fetale, ficcato in un angolo della rete della porta. Stringeva tra i denti un pezzo d’erba”.
Al commissariato si avvicendano, come testimoni e forse indiziate, le numerose amanti del controverso cantante, che sembra aver fatto di “sesso, droga e rock & roll” un vero e proprio credo esistenziale.

Si occupano del caso il commissario Martusciello, l’ispettore Liguori e Blanca, la vera protagonista: “Sono ipovedente, la mia specializzazione riguarda le intercettazioni telefoniche e ambientali”. Dotata di straordinaria sensibilità (“ .. tu che riesci a sentire il respiro di branchie delle alici, giù al porto …”) anche se “il ricordo di me risale a quando avevo tredici anni. Non so come sono diventata”.

“Tre, numero imperfetto” scorre attraverso uno stile narrativo davvero particolare, impennandosi in descrizioni originali: “Nisida era bella e basta. Appoggiata sul mare come se dovesse andar via da un momento all’altro per questioni di superiorità rispetto agli sfregi circostanti”. La soluzione del caso, allusiva più che svelata, lascia al lettore una sensazione di incompiuto. E il beneficio del dubbio a …

… Bruno Elpis

P.S.: Potete leggere l'intervista all'autrice sul mio sito a questo link:
http://www.brunoelpis.it/le-interviste/465-cinque-domande-a-patrizia-rinaldi-autrice-di-tre-numero-imperfetto-edizioni-eo

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
... i romanzi di Maurizio De Giovanni
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sorelle sbagliate
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stelle minori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il cuoco dell'Alcyon
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Tutto sarà perfetto
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Bugie e altri racconti morali
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ninfa dormiente
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La scuola
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Al Tayar
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Delitti senza castigo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Persone normali
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Nel silenzio delle nostre parole
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
L'estate dell'innocenza
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri