Narrativa italiana Romanzi Chiedete alla reception
 

Chiedete alla reception Chiedete alla reception

Chiedete alla reception

Letteratura italiana

Editore


La presentazione e le recensioni di Chiedete alla reception, opera di Sonia Serravalli pubblicata da Laura Capone Editore. Chiedete alla reception di Sonia Serravalli è un testo frizzante e scorrevole che mostra la faccia più divertente della vita odierna, ma percorrendola in profondità ne svela anche i difetti, senza tuttavia prendersi troppo sul serio, perché non è questo il suo scopo. L’autrice racconta episodi esilaranti del mondo turistico, sbirciando nelle vacanze (degli altri) da un punto di vista molto particolare: la reception di un hotel (nello specifico, si tratta di due reception, l'una a Bologna e l'altra in Sud Tirolo). Sin dalla prima pagina, i lettori sono guidati in un percorso avvincente da una simpatica receptionist, che ora li stupisce, ora li stuzzica, ora li fa ridere a crepapelle o riflettere, e alla fine li lascia soddisfatti, sepolti sotto un sano mucchio di risate.



Recensione della Redazione QLibri

 
Chiedete alla reception 2013-10-19 13:16:57 maria68
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
maria68 Opinione inserita da maria68    19 Ottobre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

equilibrio anima e corpo

Se dovessi aver bisogno di raccontare i miei drammi lavorativi, mi rivolgerei a un psicologo, senza esitazione. Sonia Serravalli, per fortuna nostra, ha deciso di rivolgersi al lettore, narrando in chiave tragicomica i fatti e i personaggi che si sono avvicendati durante le sue esperienze lavorative.
Sonia è una receptionist di hotel, la sua mansione è di ricevere i clienti, di dare loro le prime informazioni e di accompagnarli nelle stanze. Nella realtà dei fatti, la nostra protagonista il più delle volte sconfina dal suo incarico, rivestendo ruoli diversi a seconda delle circostanze che si presentano, perché "La reception di un hotel è peggio della centralina di un aeroporto internazionale".
Con una esilarante confessione l'autrice riesce a tratteggiare il profilo del cliente tipo, senza distinzione di nazionalità o di genere... delineando un cliente esaurito, invadente, caciarone che con le sue strampalate richieste, purtroppo non riesce a uscire indenne dall'esame.
La nostra scrittrice con i suoi aneddoti dal linguaggio semplice e accattivante si spinge oltre, facendoci conoscere, inoltre, il dietro le quinte della gestione di un albergo, sottolineando a più riprese lo stress lavorativo cui sono sottoposti gli operatori del settore, in assenza di un'efficiente organizzazione.
Lungo è l'elenco degli effetti collaterali: tic nervosi, colite, giramenti di testa, attacchi di pianto, depressione, incubi, allucinazioni uditive...
In conclusione, mi sento di consigliare la lettura del romanzo "chiedete alla reception" perché indurrà il lettore alla riflessione attraverso storie divertenti che lo metteranno di buonumore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
230
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempi duri
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
La seconda spada. Una storia di maggio
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La morte è il mio mestiere
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri