Narrativa italiana Romanzi La follia improvvisa di Ignazio Rando
 

La follia improvvisa di Ignazio Rando La follia improvvisa di Ignazio Rando

La follia improvvisa di Ignazio Rando

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di La follia improvvisa di Ignazio Rando, romanzo di Dario Franceschini edito da Bompiani. Ignazio Rando è un impiegato modello che passa le giornate a trascrivere pratiche polverose. Una mattina nell'ora di massima affluenza sale in piedi sulla sedia, poi sulla scrivania quindi sul banco del pubblico e, calpestando le pratiche cui per tanti anni si era devotamente dedicato, esce dalla grande sala sotto lo sguardo attonito dei presenti. Viene incaricato di rintracciare il collega il ragionier Garbioni che subito, con l'astio che solo gli uffici sanno accendere, si mette a cercare il perché di quel gesto di improvvisa follia. L'indagine lo condurrà nel mondo nascosto di Ignazio, nel suo lato oscuro a tutti eppure luminoso, in cui si affaccia un amore segreto e lontano. "Si alzò d'improvviso, strisciando le gambe della sedia metallica contro il pavimento di palladiana. Il rumore stridulo tagliò il silenzio perenne della Regia Conservatoria delle Ipoteche. Tutte le persone che affollavano l'ufficio nell'ora di punta, levarono lo sguardo e lo videro salire in piedi prima sulla sedia, poi sulla sua scrivania ed infine sul lungo bancone dove stavano sfogliando pagine pesanti di grandi volumi impolverati. Si abbottonò la giacca, guardò in basso verso una signora con la bocca spalancata, le sorrise come per scusarsi e si incamminò verso l'uscita, calpestando senza cattiveria i fogli di carta bollata, le ipoteche, i pignoramenti e i rogiti ingialliti che riempivano il piano. Arrivato in fondo si inchinò appena, e con una leggerezza che tutti i presenti giudicarono straordinaria per la sua età, saltò giù dal bancone, si riaggiustò la giacca e uscì dall'ufficio in cui aveva passato ogni mattina, per trentasette anni, cinque mesi e quattro giorni."



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La follia improvvisa di Ignazio Rando 2008-03-10 09:18:17 Mara
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mara Opinione inserita da Mara    10 Marzo, 2008
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Onirico

La storia è surreale: passa per i pensieri onirici di Ignazio Rando, dell’ambizioso e subdolo collega Gargioni e del Regio Conservatore, preoccupato solo di mantenere, a scapito di tutto e di tutti, i privilegi acquisiti. Un romanzo che si fonda sui pensieri surreali e sui sogni, più che sulle azioni del protagonista. Quando realtà e sogni si scontrano il finale non può che essere tragico. Buona lettura:)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
01
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri