Narrativa straniera Romanzi Sognavo di correre lontano
 

Sognavo di correre lontano Sognavo di correre lontano

Sognavo di correre lontano

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Smithy Ide ha quarantatré anni, pesa centoventisei chili e, con ancora indosso l'abito scuro del funerale dei genitori, inforca la bicicletta della sua adolescenza e comincia a pedalare: la meta è Los Angeles, giusto all'altro capo degli Stati Uniti, alla ricerca dell'amatissima sorella Bethany, di cui da tempo ha perduto le tracce. Armato soltanto della sua buona volontà, Smithy inizia un viaggio avventuroso e denso di sorprese. Un romanzo di formazione, una storia forte, un protagonista della più autentica tradizione letteraria americana.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Sognavo di correre lontano 2014-11-10 18:57:00 Belmi
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
3.0
Belmi Opinione inserita da Belmi    10 Novembre, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

126 Kg, una bicicletta e gli Stati Uniti da attrav

Smith Ide ha 43 anni e pesa 126 Kg e con ancora indosso l'abito del funerale dei genitori inizia la sua avventura. In garage ritrova la sua vecchia raleigh, la bicicletta che utilizzava quando era piccolo e magrolino, per andare ovunque.
Senza rendersene conto, sale sulla raleigh e si mette a pedalare. Parte per affrontare un lungo viaggio che lo vede partire da "East Providence" nel New England diretto verso Los Angeles.
Smith si ritrova ad attraversare tutti gli Stati Uniti perché è alla ricerca della sorella scomparsa molti anni prima, Bethany.

Parte non molto convinto, ma dopo poco, pedalata dopo pedalata una nuova consapevolezza si fa strada nella sua mente. Sente che questa avventura è necessaria, per affrontare finalmente la sua vita da protagonista e non più da comparsa.

L'inizio è un pò lento, si alternano presente e passato; ma pagina dopo pagina ti ritrovi immersa nella lettura e coinvolta nell'avventura di Smith.

In questo romanzo vengono toccate tematiche molto forti e importanti, che ti fanno riflettere.
Smith Ide è vittima del pregiudizio e del sospetto. Il suo aspetto lo porterà più di una volta a dover affrontare situazioni pericolose ed in parte imbarazzanti solo perché vittima del giudizio altrui.
Smith per fortuna incontrerà anche persone piacevoli che lo aiuteranno.

Sapete perché ho scelto di leggerlo?

Perché il consiglio è arrivato da "Stephen King" che lo ha definito "un libro che deve assolutamente trovare un posto nella vostra libreria".

Intenso, riflessivo, ingiusto ma piacevole.

Lo consiglio.

Buona lettura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa