Dettagli Recensione

 
Il tribunale delle anime
 
Il tribunale delle anime 2019-02-12 12:01:25 Tomoko
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
2.0
Tomoko Opinione inserita da Tomoko    12 Febbraio, 2019
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Thriller italiano

Donato Carrisi
Il tribunale delle Anime
Primo libro della trilogia che parla della Penitenzieria Apostolica.
Devo purtroppo dissentire da molti lettori, i quali lodano il libro.
Sebbene l’originalità di questo romanzo deriva appunto dal protagonista penitenziere,
L’autore aggiunge difficoltà narrativa e di conseguenza pesantezza alla narrazione:
Due storie parallele con due protagonisti, Marcus e Sandra la profiler professionista che non sa darsi pace per la morte del marito, il quale, invece di lasciarle un messaggio d’addio, lascia 5 scatti di Polaroid rivelanti indizi.
Inoltre, Sparizioni di donne,
Sparizioni di bambini,
Svariati Serial Killer,
Un trasformista, il susseguirsi di omicidi senza risoluzione, descritti uno dopo l’altro, invece che incentivare il lettore a proseguire (anche perché delitti realmente accaduti, come per esempio il famoso omicidio della donna trovata morta assieme all’amante che all’epoca fece scalpore per la peculiarità della scena del crimine: il figlio della donna era presente e rimasto per ben due giorni assieme ai cadaveri) lo confonde.
Non è a confondere solo L’interminabile lista di delitti ma anche troppi salti temporali. La collocazione oraria dei fatti c’è. Sì, quella c’era sempre. Donato è sempre preciso con gli orari. Il libro comincia infatti alle 07,45 del mattino.
Il contenuto a parere mio andava sfoltito per dare più spazio alle striminzite 20 pagine del FINALE per niente scontato spiegandolo meglio perché l’unica ripeto l’unica cosa meritevole del libro.
Per esempio, che fine ha fatto Shalber?
Il lettore rimane con svariati punti di domanda.
Pessimo anche pubblicizzare all’interno dello stesso, un’altro libro, sempre del medesimo autore.
Se consiglio questo libro? Ni.
Dipende dai punti di vista, preferisco i libri scorrevoli.



Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Il suggeritore
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il mantello dell'invisibilità
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.2 (5)
Chi dice e chi tace
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
L'orizzonte della notte
Pesci piccoli
Omicidio fuori stagione
Tutti i particolari in cronaca
Il giudice Surra e altre indagini in Sicilia
La forma dei sogni
Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Sud America
Soledad. Un dicembre del commissario Ricciardi
Sua Eccellenza perde un pezzo
Il sale sulla ferita
L'educazione delle farfalle
Il cliente di riguardo
Il mistero della torre del parco
L'ultimo ospite
La morra cinese