Dettagli Recensione

 
XY
XY
 
XY 2012-09-08 19:52:17 andrea70
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
andrea70 Opinione inserita da andrea70    08 Settembre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Esagerato

Inizia come un thriller, con un crescendo pieno di promesse, fino all'evento tragico da cui prende spunto Veronesi per raccontarci come l'uomo affronta l'assurdo, quello che non può spiegare . Le due più importanti componenti dell'essere umano, la fede e la ragione , rappresentate da Don Ermete e dalla psicologa Giovanna, si interrogano sul senso di accadimenti che escono dai confini di quanto possiamo spiegare e considerare verosimile.
Tali eventi scatenano nell'animo dell'uomo cupi presagi, vecchi rancori, disorientamento, debolezza di convinzioni e di propositi, sia Don Ermete che Giovanna sono scossi fino alle fondamenta di tutto ciò in cui credono ma lottano per riaffermare proprio quello che la paura e l'inspiegabile hanno messo in discussione.
La gente del piccolo borgo di San Giuda , che già prima dell'evento non è che spiccasse per allegria e sanità mentale, viene travolta in una spirale di vecchi rancori, dubbi, sospetti e caccia alle streghe.
Riusciranno i nostri eroi a riportare la fede e la ragione dove sembra esserci ormai solo follia e disorientamento?
Le ambizioni di Veronesi in questo libro sono elevate , l'argomento è intrigante, il risultato non è all'altezza , secondo me.
Mi sono chiesto come mai questo romanzo non mi abbia coinvolto, emozionato ma anzi in certi punti mi sia parso persino irritante. Mi sono dato una spiegazione: Veronesi si è fatto prendere la mano e ha esagerato con l'assurdo, con le situazioni inverosimili che arrivano a carrettate, questa parte finisce per essere preponderante e quasi fastidiosa, cosa dire poi del fatto che alla fine tutto si genera e tutto si conclude in maniera improvvisa e senza una spiegazione agli accadimenti principali, quasi ci fosse stato un Dio crudele e dispettoso a giocare con l'umanità . L'uomo con i suoi tormenti, la sua psicanalisi, il suo impegno, sembra non aver inciso affatto nello sviluppo delle vicende.
Non puoi giustificare tanto filosofeggiare su temi di un certo spessore , con situazioni da B-.Movie di fantascienza, ad un certo punto mi aspettavo che il buon Don Ermete , non avendo a disposizione una cabina telefonica per mettersi il costumino di Superman, almeno chiamasse : "Kirk a Enterprise, teletrasporto per due signor Scott..."

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

5 risultati - visualizzati 1 - 5
Ordina 
Ally79
09 Settembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Kirk a enterprise...ahhahahahaahah!Bella rece.....a me è piaciuto da matti invece :)
In risposta ad un precedente commento
andrea70
09 Settembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Credo di essere una delle poche persone a cui non è piaciuto un granchè ...forse anche io non so accettare l'inspiegabile eh eh eh ...-:)
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
09 Settembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Ops, che peccato. A me era piaciuto tanto.
Mai io non faccio testo, mi bevo tutto quel che scrive Sandrino, ho un debole per quell'autore :-)
Se ci sono le parole per dirlo, esiste.
:-P
Ahahahaha...bella e simpatica questa recensione...anche per me è stato una grande delusione questo libro,non tanto per lo stile che non era male, quanto per i contenuti...concordo pienamente con il tuo giudizio andrea
io l'ho amato parecchio, ma mi rendo conto che è una lettura molto particolare destinata a provocare effetti contrapposti nel pubblico !!!
5 risultati - visualizzati 1 - 5

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri