Dettagli Recensione

 
L'amore graffia il mondo
 
L'amore graffia il mondo 2013-08-05 07:43:29 C.U.B.
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    05 Agosto, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Buonasera Signorina buonasera...

Cessate le doglie del parto, dalla casetta tra i binari una donna grida, chiedendo al padre  come chiamera' la bimba. Il capostazione non sa che dire, ma in quel medesimo momento giunge sbuffando la locomotiva piu' elegante : Signorina, la chiamiamo Signorina, risponde lui, come questo bel treno.

Scritto coi polpastrelli affondati placidamente nel borotalco , il romanzo narra la storia di una famiglia italiana ai tempi del fascismo, la vita del ferroviere e dei suoi figli tra amore, poverta', guerra e sofferenza. Leggero e profondo, la scrittura e' semplice e molto dolce, tiene calda compagnia come un nonno che racconta a un nipote curioso davanti al camino, o una madre che accarezza la mano svenuta di un figlio malato che si aggrappa alla vita pigiando i tasti di un organo.
Ma Signorina e' anche talento, il talento che puo' trasformare un pezzo di carta  in un cartamodello con cui vestire il braccio, con cui la madre della sposa puo' osservare quel prodigio frusciante  e sognare la figlia, bella come una regina, che sfila verso l'altare.
Signorina si inginocchia a terra, stende una lunga tela e destreggiandosi tra gessetto e forbici , rende viva la bellezza di stoffa. In quel santuario di grazia e abilita' il suo bambino, il suo coniglietto di cristallo osserva la mamma che fa magie, il suo ragazzo distingue nitida una donna che lotta per i miracoli quotidiani.

Bello, delicato, rievocazione di un' Italia che purtroppo le nuove generazioni a breve non sentiranno piu' dalla viva voce dei nonni, emozionante leggerne qui,  immortalata tra le pagine.

Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
310
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

I polpastrelli affondati nel borotalco....sublime!
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
05 Agosto, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
G.G.
(Grazie Gracy :-)
Leggerti è poesia! Magica C.U.B..
L'ho iniziato ieri spero di poterlo apprezzare anch'io
mi hai anticipato !!!!!!!!
l'ho iniziato oggi :-))
...vedo che i voti sono buoni,pffffff mi sentivo un tantinello responsabile per questa tua lettura......
a me piace lo stile di Riccarelli, mi piace come racconta la nostra Italia!
Un autore molto sensibile, che purtroppo il mese scorso ci ha lasciato. Il tuo commento rende onore alla sua memoria. :)
(Il dolore perfetto è un ottimo romanzo: impegnativo e intenso)

Bruno
In risposta ad un precedente commento
silvia71
05 Agosto, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Bruno, sai che non lo sapevo?????
mi dispiace tantissimo!
Io ho amato "Il dolore perfetto" e spero che Cub lo legga......
In risposta ad un precedente commento
Bruno Elpis
05 Agosto, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Purtroppo sì, ha avuto una vita piuttosto travagliata dal punto di vista della salute.
Davvero una grande perdita. Spero di leggere anch'io presto questo suo romanzo candidato al (sarebbe il secondo) Campiello.
Bello e delicato come la tua recensione...complimenti C.U.B.
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
06 Agosto, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
davvero Bruno ? Non sapevo se ne fosse andato...O come mi dispiace.

@Silvia e Maria, aspetto il vostro commento :-)

@tutti , grazie per avermi letto !
11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dalla parte del ragno
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il nostro grande niente
Chi dice e chi tace
Cuore nero
L'età fragile
Il rumore delle cose nuove
Vieni tu giorno nella notte
Giù nella valle
Abel
Il vento soffia dove vuole
La collana di cristallo
Romanzo senza umani
Resisti, cuore
La cerimonia dell'addio
La ricreazione è finita
Grande meraviglia
Le altalene

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232