Dettagli Recensione

 
Sostiene Pereira
 
Sostiene Pereira 2015-09-24 07:33:15 Belmi
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Belmi Opinione inserita da Belmi    24 Settembre, 2015
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'uomo delle limonate

Durante la lettura di questo testo mi sentivo come un'osservatrice che dall'alto valutava tutto quello che Pereira sosteneva. Per tutta la lettura, ma direi anche giunta alla fine, una sensazione di perplessità mi accompagnava. Avevo letto così tanto bene di questo libro e poi mi ritrovavo a leggere la telecronaca indiretta dell’uomo delle limonate.

Finché dopo un paio di giorni, dalla conclusione della lettura, è come se davanti ai miei occhi si fosse diradata la nebbia e si fosse presentato il vero messaggio dell’uomo delle limonate.

Pereira, come avrete capito, pur essendo un tantino fuori forma, non riusciva proprio a rinunciare a una buona limonata fresca con tanto zucchero. Siamo a Lisbona, nel 1938 e da poco il nostro protagonista è diventato il direttore della pagina culturale del “Lisboa”, un giornale del pomeriggio. E’ un uomo solitario, parla con il ritratto defunto della moglie e la sua vita va avanti intervallata da omelette aromatiche e ovviamente limonate. Pereira sostiene di definirsi così:

“sono solo un oscuro direttore della pagina culturale di un modesto giornale del pomeriggio, faccio qualche ricorrenza di scrittori illustri e traduco racconti dell’Ottocento francese, di più non si può fare….

Gli venne in mente la bizzarra idea che lui, forse, non viveva, ma era come se fosse già morto. Da quando era scomparsa sua moglie lui viveva come se fosse morto”.

Finché un incontro con la morte, con l’anima, con un uomo, una donna o un dottore, cambiano definitivamente la sua vita.

Tabucchi ci racconta con gli occhi di Pereira come il popolo portoghese si stava preparando alla seconda guerra mondiale e come seguiva le vicende della Spagna. La censura, le soffiate, la diffidenza e la “follia” di un uomo che rinuncia alla normalità per tornare a vivere.

Un libro molto riflessivo, a cui tuttora penso, che non mi ha subito preso ma che una volta diradata la nebbia mi ha proprio conquistata.

Lo consiglio.

Buona lettura!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
250
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

8 risultati - visualizzati 1 - 8
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

È tanto che mi ripropongo di leggerlo e ancora non l'ho fatto. Devo assolutamente. Il tuo commento é molto bello.
Letto tanti fa e subito diventato uno dei miei libri del cuore. Pereira è uno dei personaggi letterari che amo di più. Grazie per avergli reso omaggio. Anche se dopo tanti anni i ricordi del libro si sovrappongono a quelli del bellissimo film, con una delle interpretazioni più riuscite di Marcello Mastroianni. Nel film comparve anche una giovanissima Nicoletta Braschi.
In risposta ad un precedente commento
Belmi
25 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Annamaria, sempre molto gentile!
Fede
In risposta ad un precedente commento
Belmi
25 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Pierpaolo, guarderò anche il film!!!
Federica
siti
25 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Federica, libro bellissimo e indimenticabile!
Bella recensione Federica. A volte succede che serva qualche giorno di riflessione per apprezzare pienamente un libro.
In risposta ad un precedente commento
Belmi
26 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Concordo Laura!
In risposta ad un precedente commento
Belmi
26 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Enrico.
Federica
8 risultati - visualizzati 1 - 8

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il mantello dell'invisibilità
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.2 (5)
Chi dice e chi tace
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il nostro grande niente
Chi dice e chi tace
Cuore nero
L'età fragile
Il rumore delle cose nuove
Vieni tu giorno nella notte
Giù nella valle
Abel
Il vento soffia dove vuole
La collana di cristallo
Romanzo senza umani
Resisti, cuore
La cerimonia dell'addio
La ricreazione è finita
Grande meraviglia
Le altalene

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232