Dettagli Recensione

 
L'equazione del cuore
 
L'equazione del cuore 2022-02-13 14:11:46 ornella donna
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    13 Febbraio, 2022
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il cuore e la matematica

Maurizio De Giovanni torna a deliziare i suoi lettori con un nuovo libro, intitolato L’equazione del cuore, ed edito da Mondadori. Abbandonata la bella Napoli, per una città del Nord, dove nevica sempre e la terra è ostile:
“In questa città perennemente deserta . (…) Faceva pensare a interni protetti piuttosto che a spazi in attesa di essere invasi dalla luce. Ci si doveva sentire sicuri lì dentro. (…) Nel dedalo di vicoli e piazze incrociarono qualche passante. Qualche auto, qualche vetrina illuminata, e il levarsi improvviso solo qualche metro più in là dal vento che si incanalava tra le case, su per straduzze e svolte, e spingeva chissà dove fragranze ed illusioni. “
Maurizio De Giovanni racconta una storia in terza persona, che incuriosisce ed affascina. Con uno stile sobrio ed elegante racconta la vicenda di Massimo de Gaudio, il professore di matematica, che dopo la morte della moglie:
“aveva scelto di vivere in un’isola e in quell’isola ci stava di gran lunga meglio nei mesi freddi, quando la tramontana teneva lontano i chiassosi bagnanti, quando i rifiuti non traboccavano dai cassonetti, quando il greve profumo di pesce a buon mercato cotto all’aperto non appestava l’aria e quando il sonno non era compromesso da un’incomprensibile musica sparata ad altissimo volume.”
Sua figlia Cristina con Luca, il marito, però vivono al Nord con il piccolo Petrini Francesco detto Checco. Una volta all’anno gli fanno visita e stanno un po’ con lui, che in realtà preferisce, da tempo, restare solo, senza bisogno di affrontare il mondo. Fino a quando una maledetta sera il suo perfetto equilibrio viene interrotto, e una telefonata squarcia il velo del silenzio. Sua figlia e suo genero sono morti in un incidente d’auto e il nipotino versa in gravi condizioni. E’ così costretto ad andare da loro. Ed ecco che entra in gioco l’equazione del cuore:
“L’equazione di Dirac, l’equazione del cuore. Perché noi siamo profondamente connessi, e rigorosamente interdipendenti. Lo siamo per forza, perché nasciamo l’uno dall’altro, percorriamo le nostre strade eppure restiamo insieme, dovunque queste strade ci portino. Ed ecco infatti io sono qui, a cercare di ripescarti dal tuo mondo fatto di buio e di silenzio.
Perché l’equazione di Dirac dice questo: se i due sistemi interagiscono tra loro per un certo periodo di tempo e poi vengono separati, non possono più essere descritti come due sistemi distinti, ma diventano un unico sistema.”
Che accadrà una volta arrivato dall’amato nipotino? Quali sono le tante incognite da affrontare?
Un libro bello, tuttavia con qualche dubbio. Un romanzo costruito interamente sulla figura di un uomo, il professore, che affronta la realtà attraverso i numeri. Ne scaturisce un ritratto di uomo non del tutto, a me personalmente, piacevole. Un uomo freddo, ma forse no. Un uomo che deve decidere se far vivere o meno il proprio nipotino. E perché? Forse è meglio tornare sull’isola. Poi giunge una incognita, che gli fa vedere il mondo in un’altra prospettiva. Una lettura discutibile, dove tutto è razionalizzato attraverso i numeri e la matematica. Ma è proprio così? Sarà perché non ho mai amato la matematica, che questo libro mi ha lasciato un retrogusto di amaro in bocca? Pur apprezzando lo stile elegante di scrittura, la lettura è rimasta una incognita da decifrare ….

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Un millimetro di meraviglia
Nannina
Il nostro grande niente
Chi dice e chi tace
Cuore nero
L'età fragile
Il rumore delle cose nuove
Vieni tu giorno nella notte
Giù nella valle
Abel
Il vento soffia dove vuole
La collana di cristallo
Romanzo senza umani
Resisti, cuore
La cerimonia dell'addio
La ricreazione è finita