Dettagli Recensione

 
Il profumo delle foglie di limone
 
Il profumo delle foglie di limone 2013-01-05 10:43:31 Paradise
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Paradise Opinione inserita da Paradise    05 Gennaio, 2013
  -   Guarda tutte le mie opinioni

STORIA ASSURDA!

IL TESTO CONTIENE SPOILER
"Assurda storia"lo definirei cosi.Ho comprato questo libro una settimana fa considerato un bestseller in Spagna e nella classifica italiana mi ha incuriosito.Non sono stata la sola a rimanerne delusa come leggo..dico assurda perchè non mi spiego tante cose:
-come fa una ragazza incinta di 30 anni a fidarsi di 2 persone che conosce appena e soprattutto dopo pochi giorni di conoscenza con queste persone a prendere un motorino,sotto la pioggia, andare a cercarle senza sapere dove abitano e poi..per puro caso trovare la casa di Alice( un amica degli anziani);
-Dopo aver ucciso tante volte nella loro vita senza pietà..come hanno potuto i Christensen lasciare vivo un ottantenne che sapeva tutto di loro?
- Finale che non ho capito :tutti i nazisti vecchietti sono finiti in carcere dopo le informazioni che Julian ha inviato ai suoi ex collaboratori?O sono fuggiti??Bè dopo che uno si aspetta di vederli sbattuti in galera speravo in un finale più limpido e trasparente ,non a delle intuizioni!
-Romanzo carino in generale ma banale ,io già dai primi capitoli avevo già capito che Sandra avrebbe chiamato il figlioletto Julian...forse anche voi..!
-Scopo di questo libro?Non bisogna mai fidarsi delle apparenze?Bè questo lo sapevamo già!Avrebbe potuto insegnare qualcosa di piu profondo se il libro fosse stato scritto diversamente!
Io non l ho apprezzato tanto ma i giudizi sono sempre personali!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Bhe......allora.....i due vecchietti sono scappati (come poi dice nell'intervista l'autrice, si pensa in Spagna, come molti nazisti hanno fatto) e così anche Frida. Però Julian ha avuto la meglio su ELFE,L'uomo della barca che ora non ricordo il nome.La rivincita se la vuole prendere lui stesso nella casa di cura, facendoli diventare matti!:-)
Più che insegnare qualcosa penso che sia un libro per ricordare, e per evidenziare l'angoscia che un uomo ha provato con i nazisti...guarda il povero Salva cos'ha dovuto sopportare...
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La disciplina di Penelope
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri