Dettagli Recensione

 
Aspettando i barbari
 
Aspettando i barbari 2015-09-30 12:03:30 Belmi
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Belmi Opinione inserita da Belmi    30 Settembre, 2015
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ma chi sono i veri barbari?

Coetzee, Premio Nobel per la Letteratura nel 2003, è uno scrittore sudafricano bianco. "Aspettando i barbari" è stato scritto e pubblicato nel 1980, in piena Apartheid, di cui lo scrittore era uno dei maggiori oppositori.

Con questo testo, Coetzee, ci porta a riflettere ed a domandarci: ma quali sono i veri barbari?

"Aspettando i barbari" ci racconta la storia di un magistrato bianco, il cui lavoro consisteva nell'amministrare un piccolo paesino di frontiera. La frontiera che divide l'impero dai barbari.
Dopo tantissimi anni di pace, dalla capitale arriva la Terza Divisione, una delle più spietate, con a capo il Colonnello Joll, che porta la voce che i barbari cominciano a premere lungo la frontiera e con la missione di fermarli.

Questa sembra proprio una buona motivazione per torturare tutti quelli che trovano.

Coetzee con questa opera ci lascia una vera e propria lezione di vita; gli occhi ci vengono aperti con l'intento di guardare oltre le apparenze al punto da chiedersi da che parte della frontiera sono i barbari.

Il suo protagonista inizialmente viveva nell'opacità, ma arriva ad un punto, "nel silenzio di quel chiaro mattino scopro un sentimento oscuro annidato ai confini della mia coscienza", in cui decide di stravolgere la sua vita ed attuare una propria ribellione.

E' un libro che consiglio, non è una lettura semplice, è molto intenso e riflessivo e bisogna interpretarlo con l'idea e le emozioni che l'autore viveva e provava in quel determinato periodo. La crudeltà, l'indifferenza e il "credere alle voci", sono gli elementi caratterizzanti di quest'opera.

Vi lascio con questa frase:

"Su tutte le facce che ho intorno, perfino su quelle sorridenti, vedo la stessa espressione: non c'è odio, né sete di sangue, ma una curiosità così intensa che sembra prosciugare i corpi, lasciando vivi solo gli occhi, organi di un nuovo, sconvolgente appetito".

Buona lettura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

10 risultati - visualizzati 1 - 10
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Ciao.
Trovo bello il tuo commento, anche se non ho letto questo libro; però conosco l'autore. Certo che è uno scrittore tosto!
In risposta ad un precedente commento
Belmi
30 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Emilio, concordo con la tua opinione, proprio tosto. Hai da consigliarmi qualcosa di lui?
Grazie
Federica
Io volevo comprare i barbari ma non so come arrivata nella libreria on line il mio dito ha cliccato Vergogna, pensando di prendere I barbari. E così ho letto il romanzo sbagliato. Ora mi hai fatto venire voglia di rimediare.
annamariabalzano43
30 Settembre, 2015
Ultimo aggiornamento:
30 Settembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Io ho letto l'infanzia di Gesù. Bello, ma certo non leggero....
In risposta ad un precedente commento
Belmi
01 Ottobre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Mario,
penso proprio che possa essere il tuo genere!
Federica
In risposta ad un precedente commento
Belmi
01 Ottobre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Concordo Annamaria, per niente leggero ma molto interessante.
Fede
siti
02 Ottobre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Interessante Federica, grazie.
Se sei interessata a Dostoevskij, c'è "Il maestro di Pietroburgo" il cui protagonista è appunto il celebre scrittore russo in un oscuro momento della sua vita.
In risposta ad un precedente commento
Belmi
04 Ottobre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Prego Laura.
In risposta ad un precedente commento
Belmi
04 Ottobre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie mille!
Federica
10 risultati - visualizzati 1 - 10

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La mala erba
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Avere tutto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Masen'ka
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Flashback
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il girotondo delle iene
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.1 (2)
Fairy Tale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Masen'ka
Il peso
La vita prima dell'uomo
Mao II
Il sale dell'oblio
La casa dell'oppio
Un circolo vizioso
Un'altra donna
Lo squalificato
I quaderni di don Rigoberto
Il lampadario
Carne e sangue
Casa di giorno, casa di notte
In una notte buia uscii dalla mia casa silenziosa
Conversazione nella Catedral
Questo post è stato rimosso