Il cercatore di tenebre Il cercatore di tenebre

Il cercatore di tenebre

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Ispirato a un tragico episodio realmente accaduto, Il cercatore di tenebre è un romanzo che scava alle radici più profonde del male e che spalanca le porte alla magia senza confini del­l’Africa contemporanea, raccontando tutti i contrasti col mondo occidentale e la stupefacente ricchezza di una cultura ancestrale piena di luci e di tenebre. Lo psicologo forense Philip Taiwo è considerato in Nigeria uno dei più autorevoli esperti del comportamento e della violenza delle folle. È per questo che a lui si rivolge un importante manager nigeriano per indagare su un atroce fatto di cronaca che ha visto fra le vittime suo figlio: la tortura pubblica e l’omicidio di tre studenti universitari di Okriki da parte della folla. Fin dal momento in cui Philip scende dall’aereo che da Lagos lo porta nella remota cittadina, ed è investito dalla frenesia di­sordinata del piccolo aeroporto, si rende conto che l’indagine sarà tutt’altro che semplice. Soprattutto perché gli anni trascorsi negli Stati Uniti gli hanno fatto dimenticare gli usi e le abitudini dei suoi conterranei, il tribalismo ancora forte che regola le relazioni. Con l’aiuto del suo fedele autista personale, Chika, Philip deve lottare contro i tanti che cercano di intralciare le indagini, e più approfondisce più si rende conto che avvicinarsi alla verità è un percorso sempre più pericoloso.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il cercatore di tenebre 2022-02-24 09:45:37 Donnie*Darko
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Donnie*Darko Opinione inserita da Donnie*Darko    24 Febbraio, 2022
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un paese in lotta

"Il cercatore di tenebre" non soltanto è un thriller ben scritto, ben costruito, ambientato a latitudini anomale (almeno per il lettore mainstream) e con un mistero tenuto in piedi abilmente sino alla fine, è soprattutto lo specchio di un paese tanto affascinante quanto pericoloso, ricco di contraddizioni in cui distinguere il vero dal falso e il bene dal male non è mai semplice. Per immergerci appieno in una cultura così controversa Femi Kayode immagina un personaggio scisso tra Africa e occidente. Philip Taiwo, nigeriano di nascita ma di stanza per tanti anni negli Stati Uniti, diventa così un novello Virgilio, prendendo per mano il lettore in questa storia così cruda, ispirata ad un fatto realmente accaduto nel 2012 nella città di Aluu.
Il romanzo avvince tra snodi inaspettati e personaggi di ardua definizione, abili nel mascherarsi apparendo ciò che in realtà non sono. Taiwo si trova spiazzato quanto il lettore, investito da continue nuove rivelazioni, dalla frenesia e dalla complessità di un mondo in balia di scontri continui, soprattutto di carattere religioso, in cui la corruzione è accolta con indifferenza ed il malaffare tollerato. Archiviare un caso per quanto shockante possa essere non è certo una missione impossibile con queste premesse, anche se le vittime hanno subito la terribile tortura del necklace.
Per Taiwo diventa una battaglia contro tutto e tutti il raggiungere una verità che con lo scorrere della lettura assume connotati sempre più intricati e torbidi. Kayode firma un romanzo diretto ed avvincente, ammantato dalla persistente presenza di una violenza che non tarderà a deflagrare in tutta la sua follia.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una stella senza luce
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Che razza di libro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le madri non dormono mai
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Gli eredi di Stonehenge
In tre contro il delitto
Un sacrificio accettabile
Il castello di Barbablù
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Girl in snow
Avversario segreto
L'ermellino di porpora
Otto perfetti omicidi
Città in fiamme
Lupa nera
Prede
Il cercatore di tenebre
La solitudine del ghiaccio
Il dottor Bergelon
Il mistero della signora scomparsa