La proposta La proposta

La proposta

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Roz Toovey vive in uno dei posti più belli della Gran Bretagna, nel cuore del Lake District. Peccato che, con la fine del suo matrimonio, Roz sia rimasta sola con un figlio da crescere. Il lavoro non va, i debiti iniziano ad accumularsi, è di nuovo in ritardo con l’affitto e inizia a temere di non riuscire più a occuparsi di suo figlio George che, a nove anni, ha bisogno più che mai delle sue attenzioni. Come se non bastasse, di ritorno dal lavoro trova un avviso di sfratto. Le rimangono solo due settimane di tempo per trovare una soluzione o lei e il piccolo George verranno cacciati di casa. Ormai disperata, Roz non sa a chi rivolgersi. Fino al giorno in cui riceve una proposta che potrebbe risolvere ogni suo problema. Alla festa di compleanno della sorella incontra Scott Elias: ricco, influente e assolutamente sposato. Ma Roz sembra aver fatto colpo sull’uomo che, infatti, la rintraccia e le propone di passare una notte con lui, per soldi. Scott non cerca una relazione, non vuole obblighi e le può garantire la massima discrezione. E Roz, per un momento, pensa che la cosa possa davvero essere facile come sembra. Con i soldi che lui le offre potrebbe saldare tutti i suoi debiti e rimettersi in sesto. Ma la situazione sfuggirà presto al suo controllo e Roz sarà costretta a oltrepassare quelli che, fino ad allora, credeva essere i suoi limiti…

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La proposta 2018-09-06 12:09:53 Pupottina
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    06 Settembre, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non scegliamo di chi innamorarci ...

"Come fai a pagare (una persona) perché venga a letto con te e sperare che si innamori?"
Non è la classica frase da romanzo erotico, ma è la domanda clou, attorno alla quale ruotano le intricate vicende del miglior thriller psicologico di PAULA DALY, LA PROPOSTA.
Roz Toovey ha una vita piena di problemi, ma anche di piccole soddisfazioni. Le sue mani esperte di fisioterapista sono in grado di curare i dolori e le contrazioni muscolari dei suoi pazienti, ma non le permettono di saldare i suoi debiti con il fisco. Roz è indebitata fino al collo. È ormai alla canna del gas. Sta per perdere la casa. Ha un ex marito che è un eterno Peter Pan e non la aiuta. Ha un bambino che rischia di non riuscire più a mantenere o a tenere con sé.
In una situazione tanto critica, a Roz viene fatta una proposta che potrebbe aiutarla o trascinarla sull'orlo del baratro. Roz è molto riflessiva: pensa i pro e i contro dell'accettare o meno la "proposta", ma, nonostante tutto, compie il primo di una serie di errori e si ritrova in una situazione che presenta un crescendo di tensione. Più lei è in pericolo, più il lettore è attento nel seguire le sue azioni. Più lei imbocca la strada sbagliata e la percorre, più il lettore è morbosamente con lei, seguendo i suoi passi.
Paula Daly, già con i precedenti romanzi (DA QUANDO SEI SCOMPARSA e L'AMICA PERICOLOSA), ci ha abituati a storie ricche di suspense, dalla trama intricata e con intrecci tra i personaggi. Anche questa volta, la Daly ha saputo intrattenere piacevolmente i suoi lettori più affezionati con un thriller psicologico, se possibile, migliore dei precedenti.
"Non scegliamo di chi innamorarci. È l'amore che sceglie noi" ... in tutti i casi possibili, nel bene come nel male.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
DA QUANDO SEI SCOMPARSA e L'AMICA PERICOLOSA
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Odio volare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il detective selvaggio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il mistero degli Inca
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La follia Mazzarino
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Instinct
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Marie la strabica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una perfetta bugia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La bella sconosciuta
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il confine
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tempo dell'ipocrisia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La maledizione delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri