Polvere e sangue Polvere e sangue

Polvere e sangue

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


Il 4 luglio del 1977, Laura Starr fu picchiata a morte con una mazza da baseball. Forse non sarebbe successo se Laura avesse dato più peso alle lettere anonime, piene di minacce oscene, che riceveva da settimane. Forse sua sorella Cindy avrebbe potuto proteggerla, se non l’avesse lasciata sola per appartarsi con il fidanzato, Jonathan Stride. E forse il caso sarebbe stato risolto se quest’ultimo, all’epoca diciassettenne, non si fosse lasciato sfuggire il principale indiziato. Invece la morte di Laura è rimasta un mistero. E a distanza di trent’anni Stride, ormai affermato detective, se la porta ancora dentro come un peso sulla coscienza. Una ferita che si riapre quando in città compare una giornalista che sostiene di voler scrivere un libro sulla vicenda. Perché è in possesso di una prova decisiva. La nuova indagine spaventerà qualcuno che farà di tutto pur di tenere sepolti i propri segreti.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 4

Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
4.5  (4)
Contenuto 
 
4.0  (4)
Piacevolezza 
 
4.5  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Polvere e sangue 2012-06-30 08:51:41 Pelizzari
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    30 Giugno, 2012
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le porte del passato

Ottimo giallo, affollato di personaggi e di potenziali colpevoli. Storie ed intrighi di famiglia intrecciati, con uno svolgersi della trama che ti porta, volutamente, prima a sospettare dell'amica, poi del guardone, fino ad arrivare a scoprire chi è il vero colpevole proprio alla fine. Quando leggi ti senti proprio trasportato dove l'autore ti vuole condurre. Senti il senso di solutidine che si prova quando si resta senza famiglia. senti il dolore del padre di Mary, la cui morte gli ruba l'anima: il personaggio minore che ho amato di più. Senti quanto fa male riaprire le porte del passato. Leggi un libro nel libro, bella trovata narrativa che ti porta avanti e indietro nel tempo. Senti il vento e il senso di vertigini sul ponte, negli ultimi capitoli del libro. E provi anche tu ad allungare due linee, che sembrano parallele fino a vederle incrociarsi. E lì trovi Rikke.

Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Polvere e sangue 2010-10-03 21:39:27 Ottavia88
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Ottavia88 Opinione inserita da Ottavia88    03 Ottobre, 2010
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Amo i puzzle...

"ci sono alcune cose, che quando le perdi, non ritornano mai più. la vita va avanti, in meglio o in peggio, ma a volte, nel silenzio, la tua mente viaggia nel passato. Non superai mai del tutto quell'estate. Non ne parlammo mai più, ma io la portai con me ogni giorno della mia vita" questo è un piccolo morso di questo stupefacente libro... in effetti mi sono piaciuti molteplici passaggi e frasi di questo libro...
la storia ruota introrno a un COLD CASE, che tratta di Laura una ragazza adolescente che viene privata del proprio futuro in un modo veramente brutale.... Da qui indizi, congetture, presunti colpevoli inizieranno a darvi il tormento.... vi sembrerà di indagare in prima persona insieme al detective Stride... a mano a mano ricostruirete l'intricato mistero, tra osceni segreti e momenti delicati e commoventi.... un libro sicuramente da leggere!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
Polvere e sangue 2010-09-19 15:00:37 Ginseng666
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Ginseng666 Opinione inserita da Ginseng666    19 Settembre, 2010
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Verità sepolte....colpevole insospettabile....

Il centro del romanzo è la morte di una ragazza il cui mistero non trova soluzione...una ragazza solare e apparentemente senza nemici, ma tormentata dalle molestie di un maniaco che le manda delle lettere minatorie...Apparantemente il colpevole dell'omicidio sembrerebbe essere lui....ma la verità sepolta nella polvere in cui è stato mischiato il sangue della povera ragazza, risulterà poi incredibile, improbabile e inaccettabile...Scavare nel fango non è mai conveniente: ci si può sporcare...o si può anche rischiare la vita...E mentre la sorella di Laura si macera nei rimorsi per averla lasciata da sola in quella notte fatale, un'amica giornalista torna dal passato per scoprire l'assassino di Laura, un commissario lotta al suo fianco...tutti coloro che l'hanno conosciuta ed amata...vorrebbero sapere...chi l'ha uccisa...
Un intreccio avvincente che cattura l'interesse del lettore dall'inizio alla fine...un libro carico di pathos, commovente e piacevole, un thriller mozzafiato...
Consigliatissimo, a tutti e in special modo agli amanti del genere..
Saluti.
Ginseng666

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
i gialli di Stephen King...
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
Polvere e sangue 2010-04-15 17:28:43 andrea70
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
andrea70 Opinione inserita da andrea70    15 Aprile, 2010
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Buon Thriller

Un giallo che si legge veramente tutto d'un fiato, scrittura scorrevole , personaggi delineati con la scure e non con l'accuratezza dello scalpello...argomento non originalissimo e trama discretamente coinvolgente.
Un buon lavoro e niente più , se vi piacciono i libri di questo genere è sicuramente una buona scelta , non condivido le acclamazioni tipo nobel per la letteratura gialla che ho letto da qualche parte.
Nel settore specifico c'è di meglio , in assoluto poi siamo nel campo del "dimenticato" fra tre mesi...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi piacciono i gialli - thriller .
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri