Schiavi dell'Inferno Schiavi dell'Inferno

Schiavi dell'Inferno

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Il protagonista della storia è Frank, uomo senza morale e dedito ai più sfrenati vizi terreni, interessato soltanto a superare i propri limiti e a raggiungere il piacere assoluto. L’occasione per realizzare desiderio è costituita dal ritrovamento della scatola di Lemarchand, una strana scatola di legno recante delle incisioni e capace, di richiamare i Supplizianti, esseri soprannaturali che permetterebbero il raggiungimento di inesplorati picchi di piacere. Ma, secondo i supplizianti, il soddisfacimento può avere luogo soltanto attraverso il dolore e la sofferenza fisica, i patimenti e le lacerazioni della carne. Ignaro di ciò Frank, abbagliato dal desiderio, viene trascinato in un inferno fatto di supplizi e torture. Annientato e distrutto dai Supplizianti, Frank tornerà tra i vivi per tentare di ricomporre il proprio corpo, grazie all’amante Julia, tramite sacrifici umani e sangue.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Schiavi dell'Inferno 2015-06-21 17:22:51 Rebel Luck
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Rebel Luck Opinione inserita da Rebel Luck    21 Giugno, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Fuori catalogo. Introvabile.

"Così assorto era Frank nell'enigma della scatola di Lemarchand, che non sentì la grande campana mettersi a suonare."...

Comincia così il miglior ramanzo breve di genere Horror che io abbia mai letto.
Doloroso, sadico, e sanguinario.
Originale, poetico e magico.
Barker realizza il racconto perfetto, con uno stile unico, in cui le parole esplodono in immagini.
Il rosso del sangue ed il candore delle ossa, colorano perennemente questa storia nera.
La noia non esiste, non una sola parola è di troppo.

Barker ci rapisce e ci inchioda, i nostri occhi sono costretti a rimanere spalancati davanti alle pagine e le parole ci scorrono fluide e malate nelle vene.
La storia dolorosamente magnifica, ci viene scaraventata nel corpo con un unica dose dolcissima e potentissima, lasciandoci sfatti e soddisfatti al suolo senza fiato e senza speranze.

P.S. Anche questo libro di Barker è introvabile, perchè fuori catalogo da oltre un decennio. In questo caso è un vero e proprio delitto. In internet per accaparrarsi quest'opera usata si deve spendere oltre €50,00.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A tutti quelli che riescono a trovarlo...
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri