Scorre la Senna Scorre la Senna

Scorre la Senna

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

In un unico libro, tre storie poliziesche con protagonista il nostro amato Adamsberg. La prima storia ha per protagonista un barbone che vive sotto al commissariato e si diverte a depistare la breve indagine di Danglard fino all'intervento di Adamsberg. La seconda parla di un crimine commesso la notte di Natale, il che consente alla Vargas una delle sue stravaganti divagazioni sul folclore locale. La terza disegna in un tratto fulmineo il ritratto di un venditore di spugne che assiste a un omicidio seduto, mezzo addormentato, sui sedili della metro di Parigi.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Scorre la Senna 2011-05-11 12:43:14 Francj88
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Francj88 Opinione inserita da Francj88    11 Mag, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Adamsberg I love you!!

"Era il 24 dicembre, una sera speciale, tutti gli altri erano fuori. Si accingevano a festeggiare l'entrata in scena dell'inverno. Alcuni non se la sarebbero persa per nulla al mondo e i più non erano riusciti a sottrarsi. Per Jean-Baptiste Adamsberg era diverso: temeva il Natale e si teneva pronto. Natale e la sua sfilza di incidenti. Natale e la sua legione di drammi. Natale, la notte efferata."

Tre avventure del commissario Adamsberg, una novantina scarsa di pagine. Un libello, quasi. Forse è questo che mi ha fatta rimanere un pò con l'amaro in bocca. Dopo aver finito questa mini raccolta di racconti ho avuto una sensazione di incompletezza. Forse una metafora culinaria rende meglio: come se mi fossi ritrovata davanti ad un buffet colmo di cibo invitante, avessi fatto in tempo a prendere e assaporare una tartina per poi vedere cuochi e camerieri portare tutto via in fretta e furia. Ecco, mi ha lasciata affamata!! E' come se queste storie fossero delle bozze di un ben più lungo e succulento romanzo, lasciato però nella sua fase embrionale. Ecco, forse la Vargas avrebbe potuto svilupparle un pò meglio.
Tuttavia non posso che parlarne bene.

Sarà che per me Adamberg è uno dei personaggi letterari più affascinanti degli ultimi tempi, con la sua lentezza esistenziale, la proverbiale capacità riflessiva, l'attenzione per elementi apparentemente insignificanti ma che finiscono per diventare fondamentali nella risoluzione di casi intricati e umanissimi. E poi la Vargas c'è poco da dire.. scrive davvero bene!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi ama i thriller
A chi ha letto altri libri di Fred Vargas, in particolare quelli della saga del commissario Adamsberg (mi sento di consigliare, in particolare, "Un luogo Incerto")
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una stella senza luce
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Che razza di libro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le madri non dormono mai
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Un sacrificio accettabile
Il castello di Barbablù
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Girl in snow
Avversario segreto
L'ermellino di porpora
Otto perfetti omicidi
Città in fiamme
Lupa nera
Prede
Il cercatore di tenebre
La solitudine del ghiaccio
Il mistero della signora scomparsa
Cuori in trappola
La sua verità
Il seme del terrore