Un posto sicuro Un posto sicuro

Un posto sicuro

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

La quiete di Ferne Basset viene rotta da una serie di eventi misteriosi: tutto comincia quando Ann Lawrence, moglie dell’ex vicario, accusa Carlotta, una delle giovani con un passato difficile alle spalle di cui si è preso carico il marito, di averle rubato un paio di orecchini. Carlotta, sconvolta, fugge inseguita da Ann. Arrivate sul ponte del villaggio, la discussione degenera e Carlotta cade nel fiume. Alla scena assiste Charlie Leathers che, avendo udito la ragazza gridare: «Non spingere!» decide di ricattare Ann chiedendole dei soldi. Tuttavia, il giorno successivo al pagamento dell’estorsione, l’ispettore Barnaby – che si sta preparando a festeggiare le nozze d’argento – viene messo al corrente che Charlie è stato strangolato e il suo cane, Candy, picchiato a morte. Frattanto Ann riceve un’altra lettera ricattatoria: questa volta decide di non pagare. Ma mentre si reca in banca a restituire i soldi, viene scippata e ridotta in fin di vita. Per scoprire chi ha ucciso Charlie, che cos’è successo a Carlotta e chi ha aggredito Ann, Barnaby e la sua squadra dovranno scavare a fondo in tutti i misteriosi segreti del villaggio. Dove i rapporti tra gli abitanti non sono quelli che sembrano e tutti paiono voler nascondere qualcosa.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Un posto sicuro 2011-09-08 17:19:44 Lady Aileen
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    08 Settembre, 2011
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Nessun posto è sicuro

Dopo il successo del primo volume, la Dalai Editore ha deciso di continuare la serie pubblicando un nuovo libro della serie dedicata all'Ispettore Barnaby. I libri sono autoconlusivi per cui non ci sono problemi a leggerli senza rispettare l'ordine di pubblicazione.
Molti di voi sanno che la serie in questione ha ispirato l'omonimo telefilm che va in onda su La7 ma come tutti gli adattamenti televisivi molti aspetti si discostano da quelli dei libri.
L'autrice mostra ancora una volta la sua grande abilità nel creare un giallo ben congeniato, originale e coinvolgente.
I punti di vista sono molteplici (tutti i personaggi coinvolti) e dunque l'unico ad avere una panoramica completa di ciò che sta accadendo è solo il lettore.
Rispetto al volume precedente, è molto più corposo, questo perché l'autrice tende ad essere un po' prolissa nel descrivere sensazioni e problemi dei vari protagonisti (naturalmente l'intento è quello di far comprendere meglio ciò che anima i vari personaggi).
I personaggi sono ben caratterizzati, particolari e realistici a cominciare dal nostro ispettore. E' un uomo felicemente sposato con una figlia che lavora in teatro contrariamente ad altri "gialli" dove i poliziotti sembrano avere sempre una situazione familiare alquanto difficile. Sul lavoro è coscienzioso e un tantino burbero ma a casa è premuroso e accondiscendente. Il suo braccio destro, Troy, è un uomo cinico, e tende a mettersi continuamente in mostra.
Colpi di scena inaspettati, scritto in maniera scorrevole e risoluzione del caso basata solo ed esclusivamente sull'acume ed esperienza di Barnaby.
Adatto agli amanti di Agatha Christie e a coloro che amano le atmosfere cupe dei piccoli villaggi inglesi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angeli per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
Inchiostro simpatico
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Mastro Geppetto
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La sconosciuta della Senna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri