Dettagli Recensione

 
Breaking news
 
Breaking news 2015-08-07 10:18:12 Alessandro Alasia
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
3.0
Opinione inserita da Alessandro Alasia    07 Agosto, 2015

200 pagine in più!

Come sempre l'autore è bravo a descrivere il carattere dei personaggi. Hagen ed Ariel sono i personaggi che stupiscono di più. Quest'ultimo si fa apprezzare soprattutto nelle ultime cento pagine.
La storia è orchestrata bene con salti dal presente al passato che non fanno capire al lettore l'intreccio fra le due fino alla fine.
Lo scrittore spiega molto bene gli avvenimenti storici avvenuti in medio oriente dagli anni '30 ad oggi.
Nei libri precedenti i paesaggi dove si svolgevano gli eventi erano descritti meglio. Questo particolare creava un punto di forza in "LIMIT" o nel"QUINTO GIORNO".
Allora dov'è il problema? Duecento pagine in meno ed il libro sarebbe stato molto più piacevole. Quando si incomincia a leggere un libro di Frank Shatzing bisogna sapere che non è una lettura per tutti e che le pagine in più faranno sudare il lettore. Quando si finisce il libro però saprai molto di più sull'argomento medio oriente.
Dopo "il quinto giorno"e "limit", il romanzo più bello dell'autore.
Buona lettura a tutti.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri