Dettagli Recensione

 
Le ossa del ragno
 
Le ossa del ragno 2018-04-08 12:07:12 sonia fascendini
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    08 Aprile, 2018
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

contorto e noioso

Un cadavere viene trovato in uno stagno in Canada. Si tratta di un fantasioso appassionato di giochi erotici che ha trovato il modo di morire chiuso in un sacco di plastica e vestito da infermiera sexy. Ecco questa è la parte più interessante del libro. Del caso si occupa la figlia prediletta di Kathy Reichs: l'esperta di osa Temperance Brennan, che per l'occasione va in trasferta alle Hawaii. La dottoressa segue, o è inseguita da una scia di cadaveri: alcuni morti in guerra parecchi decenni prima. altri gettati in pasto agli squali solo da poche settimane. con l'abilità di un esperto contorsionista la Reichs ci fa vedere quello che mai avremmo creduto possibile. In un battibaleno riesce a far collimare i pezzi di puzzle provenienti da scatole diverse. Armata di libroni di medicina ci spiega coincidenze che per noi profani sono del tutto inverosimili. In una parole si approfitta della buona fede del lettore.
Come da sua abitudine l'autrice si sofferma parecchio nella descrizione di paesaggi, urbanistica e fatti storici dei luoghi dove ambienta i suoi romanzi. Questo è indice di accuratezza nel preparare il romanzo e di desiderio di creare un ambiente verosimile. In questo caso credo però che abbia ecceduto anche per i suoi standard. Infine che dire della incursione nel romanzo anche della figlia della Brennan, nonché di quella del suo eterno amante Ryan. Due ochette dalle penne arruffate che nulla hanno portato alla trama, se non distrazione e noia.
In definitiva un romanzo molto al di sotto di quelli che ho letto finora della Reichs e che io ho di gran lunga preferito a questo. Stesso stile, stessi personaggi. ma risultato deludente. Del resto può sempre capitare di inciampare nei propri piedi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Grazie Sonia ! Ho sempre trovato Kathy Reichs ripetitiva e super noiosa
io super noiosa forse no, però pedante e saccente sì ciao
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri