Dettagli Recensione

 
City
 
City 2011-12-14 09:42:05 Hypo
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Hypo Opinione inserita da Hypo    14 Dicembre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non diciamolo

Questo romanzo ha una duplice (diciamo triplice?) faccia. La storia è semplice da leggere ma la padronanza di parola di Baricco la rende a tratti un vero trip mentale (sono presenti diverse serie di pagine impegnative e quasi indistricabili).

Pur riconoscendo la bellezza di "City" devo anche ammettere che non sono stato accalappiato completamente dalla storia (e) in sè. Per carità, tutto è narrato splendidamente e a più riprese si gode ampiamente immersi nella sua lettura, ma purtroppo ho trovato il tutto un pò frammentario (sicuramente anche per volere dell'autore), tante belle idee (molte davvero interessanti) che però si spegnevano dopo poco.
Per il resto su "City" è presente un pò di tutto, ho apprezzato specialmente la sua parte western e le vicende "bizzarre" del presente. I protagonisti sono ben definiti e creano -molto ruffianamente- simpatia immediata. Il mio personaggio preferito è senza dubbio Shatzy Shell (niente a che vedere con quello della benzina), la paladina è seguita a ruota dal bislacco duo Diesel-Poomerang mentre assai interessanti sono gli incontri del piccolo genio Gould (quanto può essere ingombrante essere reputati piccoli einstein?) con il professore Taltomar al campo da calcio (in una parola: Esilaranti).

Si salta di qua e di là, a volte troppo bruscamente (per come la vedo io), se piace essere continuamente disorientati, sballottati repentinamente in situazioni completamente differenti tra di loro, solo in quel caso "City" potrebbe diventare una lettura davvero importante.
Oltre alla forte carica ironica io mi sono affezionato in maniera particolare (come già detto) al lato western, essendo una delle varie componenti non posso quindi dire di aver apprezzato tutto allo stesso modo (storie differenti, aspettative differenti). Nonostante tutto la lettura è altamente consigliata. La classe di certo non manca.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dalla parte del ragno
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il nostro grande niente
Chi dice e chi tace
Cuore nero
L'età fragile
Il rumore delle cose nuove
Vieni tu giorno nella notte
Giù nella valle
Abel
Il vento soffia dove vuole
La collana di cristallo
Romanzo senza umani
Resisti, cuore
La cerimonia dell'addio
La ricreazione è finita
Grande meraviglia
Le altalene

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232