Dettagli Recensione

 
Il tempo che vorrei
 
Il tempo che vorrei 2012-07-11 18:27:23 Roberto D.
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
Opinione inserita da Roberto D.    11 Luglio, 2012

Ributtante

Ho letto molti brutti libri nella mia vita. Dall'insulso "Io e te" di Ammaniti al noioso "Dottor Niù" di Benni, fino ai classici indigesti "Cuore di tenebra" e "I Malavoglia". Ma nulla potrà mai competere con "Il tempo che vorrei" di Fabio Volo. L'arroganza, la pateticità, gli stereotipi, il provincialismo, la ripetitività, la morbosità, il viscidume, condensati tin 152 pagine. Mi capacito solo ora del perchè abbia tanto seguito tra il pubblico femminile, soprattutto quello che legge poco o nulla. Batte forte su ciò che le donne desiderano, ci gira attorno con fare navigato, come quei ridicoli playboy da riviera romagnola. Per chi ama la letteratura, è un affronto e una minaccia.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Consigliato a chi ha letto...
a chi ha letto harmony o harlequin piacerà da matti. Anche chi ha letto 50 shades of gray o la saga di twilight ne andrà pazzo.
Trovi utile questa opinione? 
31
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Un millimetro di meraviglia
Nannina
Il nostro grande niente
Chi dice e chi tace
Cuore nero
L'età fragile
Il rumore delle cose nuove
Vieni tu giorno nella notte
Giù nella valle
Abel
Il vento soffia dove vuole
La collana di cristallo
Romanzo senza umani
Resisti, cuore
La cerimonia dell'addio
La ricreazione è finita