Dettagli Recensione

 
I pesci non chiudono gli occhi
 
I pesci non chiudono gli occhi 2012-07-24 07:25:09 C.U.B.
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    24 Luglio, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

BastaunpocodiErrielapillolavagiu’

Con lui non sbaglio mai, Erri De Luca e’ diventato il mio sapone di Marsiglia. Uno di quei panetti che usava un tempo mia madre per il bucato a mano: le scritte in rilievo, bianco latte. Che scivola sulle mani con morbida schiuma e ti lascia quel senso di pulito esclusivo ed un profumo che permane a lungo. Cosi’ coi suoi libri mi lava l’anima dalle scorie di una giornata storta.

Questo romanzo ha tutti i tratti del ricordo. Arriva dal cuore, parla con la memoria, si insinua in te.
Ricordi di uno scrittore sessantenne di oggi, che tratteggia profondo il tempo di un’estate a Ischia durante il suo decimo compleanno. Dieci anni , che eta’ per un bambino, due cifre per la prima volta, lui sente crescere la sua personalita’ ma quell’involucro infantile tarda a cambiare.
Una ragazzina in vacanza, il primo amore, che non e’ nemmeno amore perche’ a dieci anni non si sa cosa sia l’amore. Ci si tiene semplicemente per mano e il palmo di lei e’ piu’ liscio della madreperla di una conchiglia.

Mare, profumo di mare, sapore di mare. Carretti e barche di legno, pescatori e donne coi canestri, mani callose, capelli ispidi al tatto. Pomodori e basilico.
In quella storia di bambino, ogni tanto si intromette un pensiero per il padre , o la madre. L’addio a loro, con la voce di un uomo adulto.
Non chiamiamoli salti temporali, sono le capriole dei ricordi, la cui cronologia altro non e’ che un battito del cuore, piu’ che una data su un’agenda.

Addio isola, l’estate e’ finita. Quanti addii anche da piccini.
Chissa’ chi e’ oggi quella ragazzina, chissa’ se oggi’ leggera’ questo libro che parla di lei.
Chissa’. Io la vedo, davanti al De Luca, con gli occhi sgranati dalla sorpresa.
Lui le dira’ – Chiudi quei benedetti occhi di pesce -.
Lei gli rispondera’ – Ma non posso. Se tu vedessi quello che vedo io, non li potresti chiudere.-
I pesci non chiudono gli occhi. Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
250
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Bellissima rece!
Mi accodo anch'io! Bellissima recensione, merci!! :))) Si vede che il libro ti ha proprio incantato....
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
24 Luglio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie ! Si mi piace molto quel che scrive - e come lo scrive - quest'uomo.
Brava, che bella rece!!! Questo libro se la meritava;)
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
25 Luglio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Clara !
Chapeau, tutti in piedi per questa recensione. Pelle d'oca. Complimenti, sul serio :)
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.1 (4)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il nostro grande niente
Cuore nero
L'età fragile
Il rumore delle cose nuove
Vieni tu giorno nella notte
Giù nella valle
Abel
Il vento soffia dove vuole
La collana di cristallo
Romanzo senza umani
Resisti, cuore
La cerimonia dell'addio
La ricreazione è finita
Grande meraviglia
Le altalene
Rosso di fiamma danzante