Dettagli Recensione

 
Canale Mussolini
 
Canale Mussolini 2013-12-08 04:33:26 diogneto
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
diogneto Opinione inserita da diogneto    08 Dicembre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

canale mussolini

Canale Mussolini, libro di Antonio Pennacchi edito Mondadori 2010, ripercorre le vicende di una famiglia “dell’Altitalia”, i Peruzzi, trapiantata nell’Agro Pontino, post bonifica fascista, toccando varie vicende storiche rileggendole con i loro occhi di patrioti – contadini. Così troviamo un Peruzzi in ogni grande avvenimento che va dalla Prima guerra mondiale ai primi anni 50… sul Piave, nei moti socialisti dei primi anni venti, durante la Marcia su Roma, impegnati alla conquista dell’Impero e durante le battaglie più aspre del secondo conflitto bellico! Devoti alla causa del fascismo, più per interesse personale che per fini politici, rispecchiano quello che era l’uomo comune degli anni della dittatura e, sopratutto ,il percorso mentale che buona parte degli italiani fecero in quei disgraziati anni.

Il ricorso alla semplificazione dialettale dei dialoghi tra i potenti del secolo scorso e la visione leggera di drammi che hanno scosso, e che tuttora scuotono, la comunità italiana rendono il libro un buono spunto di partenza per chi reputa la Storia una cosa da studiare semplicemente senza toccare con mano le sofferenze e i percorsi dell’uomo “qualunque” che poi, alla fine, fu mezzo per cui la Storia si fece.

In questo romanzo il protagonista principale è la famiglia con tutte le sue sfaccettature dell’epoca, tutte le preoccupazioni e tutti i sogni. Questo libro ha bisogno di dedizione e comprensione, ha bisogno di essere letto con la leggerezza dei saggi e con la saggezza dei semplici senza sovra-strutturare il tutto con ciò che la storia ci ha raccontato in questi anni per non fare torto alla bontà e all’innocenza dello scrittore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
de crescenzo
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
SARY
09 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Complimenti, bel commento.
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il signor Cardinaud
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri